BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rugby streaming, dove vedere gratis live diretta Italia e partite Coppa del Mondo. Siti web, canali tv in chiaro (AGGIORNAMENTO)

Dove e come vedere Rugby in streaming in diretta live anche gratis in italiano?




AGGIORNAMENTO: Come e dove vedere l'Italia e tutte le partite della Coppa del Mondo di Rugby 2015 in streaming gratis live e su tv in chiaro lo abbiamo visto in questo articolo

AGGIORNAMENTO: Cresce l'attesa per Dnipro Lazio dopo cui vi sarà la Serie A ma anche la Coppa del Mondo di Rugby con l'Italia speriamo tra i protagonisti. Dai campi le novità sono che due squadre giocheranno con moduli simili pur Pioli praticando diversi cambi per una Lazio che iniziato la stagione molto presto per i preliminari e la Supercoppa e che pur non vincendoli sta pagando una preparazione difficoltosa.

Anche l'Europa League si appresta a dare inizio alla fase a gironi, in cui saranno impegnate Lazio, Napoli e Fiorentina in rappresentanza dell'Italia. I biancocelesti, in particolare, saranno chiamati ad affrontare gli ucraini del Dnipro, grandi protagonisti della seconda competizione continentale nella scorsa stagione, quando arrivarono alla finale con il Siviglia, finendo sconfitti per 3-2.

Il Dnipro non può più essere considerato una sorpresa, dopo il cammino collezionato nella passata edizione. Il calcio ucraino ha saputo farsi notare nel corso degli ultimi anni e ora è praticamente impossibile sottovalutarlo. Proprio per questo la Lazio dovrà fare molta attenzione, se vorrà cogliere un risultato positivo.

Per quanto riguarda la formazione, Pioli dovrà ancora fare i conti con alcune assenze di rilievo. Non solo Klose, ormai fermo da tempo, ma anche Biglia e De Vrji, per i quali i tempi di guarigione dovrebbero essere intorno ai dieci giorni. Il tecnico sarà quindi costretto a scegliere in una rosa numericamente scarsa e a limitare al massimo il turn over.

Sta ormai per scattare la World Cup di rugby, evento estremamente atteso dai tanti patiti della palla ovale dislocati in ogni parte del mondo. Una kermesse che avrà come cornice la più spettacolare in assoluto, ovvero Twickenham, il tempo mondiale della specialità.

Anche l'Italia attende con ansia l'inizio della competizione, in cui il nostro quindici sarà chiamato ad un compito proibitivo, contro le fortissime Francia e Irlanda. A completare il girone Romania e Canada, meno accreditate, ma allo stesso tempo da non sottovalutare.

L'esordio vedrà l'Italrugby opposto alla Francia, tradizionale bestia nera degli azzurri, come testimoniato dal tremendo 29-0 inflitto dai transalpini all'Olimpico nel quadro dell'Ultimo Sei Nazioni, in una gara dominata da cima a fondo.

In casa Italia va registrato il forfait di Parisse, con il capitano reduce da una operazione al polpaccio e quindi impossibilitato a prendere parte alla gara. La sua assenza si somma a quella di Morisi e sarà particolarmente pesante considerato il valore dell'atleta. Per l'Italia non può però essere una valida scusante, in uno sport di squadra che si basa soprattutto sul collettivo e sull'orgoglio.

DniproLazio si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
La partita sarà possibile vederla in diretta tv sulla tv satellitare Sky che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, che permette di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita DniproLazio, sia tutti gli altri incontri. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
Oltre a queste opzioni, svariati canali stranieri come RSI, Orf, La2 e RTL che avendo comprato i diritti tv per l'Europa League mandano live lo streaming sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il