BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dnipro Lazio gratis live diretta. Dove vedere e come. Siti web migliori, link

Giovedì 17 fischio d'inizio per la fase a gironi di Europa League 2015-2016. Riflettori puntati sulla Lazio: per i biancazzurri scontro insidioso con i vicecampioni del Dnipro




AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per Dnipro Lazio, in cui la Lazio giocherà con un ampio turn over contro i padroni di casa che avranno la formazione titolare. E il risultato non è così scontato, in quanto anche le agenzie, nelle ultime quote battute danno a due e mezzo la vittoria di entrambe, ma per i decimali è favorita la squadra ucraina. Dove e come vedere, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, i siti web e link li abbiamo visti in questo articolo

In questi giorni la Lazio atterrerà in Ucraina, e cercherà la forma migliore per affrontare la sera di giovedì 17 i vice-campioni di Europa League del Dnipro.

Sulla squadra di Pioli, nonostante la vittoria acciuffata nel secondo tempo contro l'Udinese, sembra non aver ancora del tutto scacciato i fantasmi della mancata qualificazione alla Champions League, o della pesante sconfitta per 4-0 maturata contro il Chievo nella seconda giornata di campionato. E con i perduranti dubbi sulle condizioni fisiche di uomini importanti come De Vrij e Biglia, la situazione non è rosea.

Il Dnipro ha stupito tutti nella scorsa Europa League arrivando a giocarsi finale contro ogni pronostico, e inchinandosi soltanto di fronte al meritevolissimo Siviglia di Emery dopo un match abbastanza equilibrato. Nonostante sia adesso priva di due dei suoi gioielli, Konoplyanka (passato proprio al Siviglia) e Kalinic (ora alla Fiorentina), la squadra ucraina è comunque più che decisa a dar battaglia.

La squadra di Markevych può fare affidamento su un collettivo solido e su alcuni uomini chiave, come i centrocampisti Bezus e Rotan e il titolarissimo centravanti Seleznyov, già "giustiziere" del Napoli nella scorsa semifinale. Insomma, una squadra rocciosa che nonostante non pratichi un vero e proprio calcio champagne, è in grado di mettere in difficoltà gli avversari.

I biancocelesti dovranno giocare una partita diligente, anche se Pioli sembra comunque essere orientato verso un certo grado di turnover. Nel 4-2-3-1 in difesa dovrebbe rivedersi il giovane Hoedt in coppia con l'altro centrale Santiago Gentiletti. Sulla fascia sinistra è ballottaggio tra Radu e il duttile Lulic, mentre sulla destra è pronto l'ex lungodegente Konko. Qualche novità anche a centrocampo, pronta una maglia da titolare per Onazi che potrebbe far coppia con Parolo lasciando dunque in panchina Cataldi.

Dietro il centravanti Matri dovrebbero agire Felipe Anderson (molto atteso dopo un inizio di stagione opaco), il solito Candreva e Milinkovic-Savic, al probabile esordio da titolare.

Pioli cercherà dunque di dare battaglia ma con un occhio di riguardo anche al prossimo turno di campionato, che vedrà la squadra biancoceleste opposta al Napoli.

L' incontro verrà trasmesso in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.

C'è anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita -, sia tutti gli altri incontri a 9,90 Euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune emittenti straniere hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Le partite sono visibili può anche su alcuni canali di nazioni vicine, come Armenia Tv, Arena Sport del Montenegro, Czech Tv, Sky Austria, Sky Deutschland, con il satellite o sui loro siti web se hanno portali internet che trasmettono in streaming in diretta quello che fanno vedere in tv.

Possono tranquillamente seguire le partite di Europa League, in chiari, gli abitanti delle province di Como, Varese, Novara e della parte nordoccidentale della provincia di Milano sarà possibile vedere le partite in chiaro sulle frequenze del digitale terrestre di RSI LA2, il secondo canale della Radiotelevisione della Svizzera italiana, e del confine dell’Italia possono seguirle sul satellite, sintonizzandosi sul canale svizzero RSI La2 o su quello austriaco ORF.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il