BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Napoli, Fiorentina, Lazio, Juve, Roma Europa League e Champions League vedere streaming siti web, link, tv straniere.

Coppe europee, la Roma in Champions League attende la corazzata Barcellona. In Europa League si parte già con scontri difficili per le tre italiane Fiorentina, Lazio e Napoli




AGGIORNAMENTO: Napoli in campo in Europa League dopo le belle prestazioni di Juve e Roma in Champions League. E a seguire vi sarà anche la Lazio e la Fiorentina. Lo streaming, dove e come vedere su siti web e tv canali tv stranieri in chiaro lo abbiamo visto sotto.

Si preannuncia un primo turno potenzialmente insidioso per le italiane impegnate nelle due principali coppe europee. A catalizzare la maggior attenzione è senza dubbio la Roma, che allo stadio Olimpico accoglierà il Barcellona fresco campione d'Europa, guidato dal poco rimpianto ex Luis Enrique. Principale spauracchio sarà ovviamente lo stellare tridente Suarez-Neymar-Messi, ma attenzione anche alle geometrie e agli inserimenti di mezz'ali come Ivan Rakitic e Andrès Iniesta, sempre capaci di inventare la giocata vincente a livello personale o innescando gli attaccanti. La Roma risponde con un pacchetto di uomini di spessore internazionale come Szczesny per la porta, ma anche Keita e De Rossi (per quest'ultimo c'è ballottaggio tra il ruolo di centrocampista e quello di difensore centrale). Terminali offensivi Dzeko, Salah e Iago Falque, nuovi acquisti già ben integrati negli schemi di Rudi Garcia. Spettacolo garantito, Roma che dovrà evitare imbarcate e provare a raggranellare punti.

La Lazio è attesa dal solidissimo Dnipro vice campione di Europa League. Una squadra di buon livello e molto ben organizzata, capace, nella scorsa semifinale, di mettere in difficoltà e sconfiggere anche un Napoli pur apparentemente superiore. Con una punta attualmente in stato di grazia come Seleznyov, gli uomini di Pioli dovranno certamente porre attenzione. Il mister sembra comunque intenzionato a fare un po' di turnover in vista dell'impegno di campionato contro il Napoli. Complici anche gli infortuni di Biglia e De Vrij, potrebbero trovare spazio alcune seconde linee come Milinkovic-Savic, Kishna e Morrison, mentre potrebbe essere ancora titolare Alessandro Matri dopo l'ottima prestazione con doppietta contro l'Udinese.

Il Napoli attende al San Paolo il Club Brugge, per tentare di scacciare lo spettro di una crisi certificata dai soli due punti in tre partite finora racimolati in campionato. Leggero turnover anche per Maurizio Sarri, con Jorginho che potrebbe prendere il posto del pupillo Valdifiori, Ghoulam che si prepara a riprendere possesso della fascia sinistra a scapito di Hysaj e il ballottaggio tra Gabbiadini e Mertens nel reparto offensivo. Il Brugge è avversario alla portata, ma sarà fondamentale mantenere la concentrazione, e tener d'occhio uomini comunque potenzialmente pericolosi come Vormer e Diaby.

La Fiorentina di Paulo Sousa affronterà invece il Basilea, primo in campionato ma uscito sconfitto sul filo di lana nei preliminari di Champions dal Maccabi Tel Aviv. Gli svizzeri cercheranno di contare sull'abilità in zona offensiva dell'esperto centrocampista Matias Delgado, e di Embolo e Janko Marc in attacco. La Fiorentina potrebbe dare una nuova chance a Pepito Rossi, recupero sicuramente importante per il futuro. Al suo fianco è ballottaggio tra Kalinic e Babacar, con il primo per ora favorito. A centrocampo, probabile maglia da titolare per l'ex Atletico Madrid Mario Suarez, mentre in difesa tornerà almeno uno tra Roncaglia e Gonzalo Rodriguez. Scontro alla portata dei viola, ma guai ad abbassare la guardia.

L' incontro verrà trasmesso in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
In aggiunta alle possibilità di Sky e Mediaset Premium, alcune emittenti straniere come RTL, RSI, ORF e La2 hanno ottenuto i diritti per la Champions League e l'Europa League e perciò trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il