BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dnipro Lazio streaming gratis live diretta. Dove vedere e come siti web, link live diretta Europa League

Dopo la vittoriosa gara di campionato, riparte l'avventura Europea della Lazio che questa sera vola in Ucraina per incontrare nella prima gara di Europa League il Dnipro, giustiziere del Napoli lo scorso anno.




AGGIORNAMENTO: Tra poco Dnipro Lazio, in Ucraina. Lo stadio si preannuncia pieno, con un grande entusiamo da parte dei tifosi di casa. E non a casa verrà schierata la formazione migliore possibile che è poi quello tipo. E la Lazio oltre quetso clima ostico, potrebbe trovare difficoltà con un Dnipro che è più avanti come stato di forma. Dove vedere, come e lo streaming in diretta live dellìEuropa League lo abbiamo visto in quetso articolo anche con siti e link che permettono lo streaming in diretta live anche gratis in italiano.

Dopo un inizio altalenante, Pioli ha qualche certezza in più, sia in attacco, dove l'arrivo di Matri e con tanti esterni a disposizione, può ruotare a suo piacimento il reparto offensivo. La sfida di Europa League sarà l'occasione per dar minuti e possibilità di mettersi in mostra a chi ha giocato meno in questa prima fase di stagione, anche se l'avversario è di quelli tosti, ovvero il Dnipro che lo scorso anno i tifosi del Napoli hanno già avuto modo di valutare a proprie spese, con gli ucraini che si sono dovuti fermare solo all'atto finale della manifestazione con una sconfitta per 3-2 subita ai danni del Siviglia, ma uscendo a testa altissima dalla finalissima.

Quest'anno i ragazzi di Myron Markevyc ci vogliono riprovare, dopo l'inizio positivo in campionato, dove sono terzi e vengono da tre vittorie consecutive, sono pronti ad affrontare la Lazio nonostante le partenzi eccellenti di Konoplyanka e Kalinic: spazio davanti a Seleznoyov, con la linea difensiva che vede Douglas,Gueye, Fedeckyj e Matos, mentre a centrocampo agiranno Matheus e Danilo, con Bruno Gama e Ruiz a servire Seleznoynov.

Per la Lazio Pioli vaglia un amplio turnover, in vista della sfida di campionato e dopo le fatiche della gara contro l'Udinese: in difesa davanti a Berisha torna Konko, garantendo il giusto riposo a Basta, mentre al centro visti gli infortuni di De Vrij e la squalifica di Maurizio, poca scelta con Hoedt e Gentiletti centrali. Assente anche Biglia, rimpiazzato da Onazi, mentre accanto a Parolo a centrocampo ci sarà anche l'oggetto del desiderio di parecchie italiane in estate che poi ha scelt la Lazio, Milinkovic-Savic.
Conferma invece in attacco per Matri, che sarà supportato da Felipe Anderson e Kishna.

Pioli punta ad iniziar bene la manifestazione, conscio che è lunga e tortuosa, ma iniziare a far punti sin dalla prima gara, anche in trasferta, è fondamentale: favori che restano comunque per la squadra di casa, abituata a giocare a temperature ben diverse rispetto a quelle italiane, e questo potrebbe rappresentare un bel fattore a favore degli Ucraini. Possibilità di vittoria che restano comunque alte per i Laziali, che vorranno muovere la classifica sin da subito.

La partita si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.
La partita sarà trasmessa in diretta su Sky che mette a disposizione Sky Go ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, che permette di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa DniproLazio anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariati canali stranieri come La2, Rtl, Orf e RSI hanno ottenuto i diritti per l'Europa League e perciò rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il