BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Napoli Club Brugge streaming e vedere in chiaro Europa league. Dove gratis live diretta (AGGIORNAMENTO)

Napoli in campo in Europa League contro i belgi del Club Brugge. Per i partenopei una partita da vincere, cercando anche di far divertire i propri tifosi, Il pronostico della gara è favorevole per gli uomini di Maurizio Sarri.




AGGIORNAMENTO: Tra poco in campo Napoli Club Brugge. Le squadre stanno terminando il riscaldamento, non ci sono stati problemi per nessuna delle due. Stando alle ultime notizie il Bruges si schiererà con un offensivo e tipico 4-3-3. Attenzione, dunque, soprattutto in difesa, dove, comune, Sarri farà turnover inserendo forse Koulibaly. Lo streaming in diretta live, dove e come vedere in chiaro l'incontro lo abbiamo visto in questo articolo sotto.

II campo alle 19.00 il Napoli di Maurizio Sarri nell’esordio contro il Club Brugge. Esordio casalingo, ma con uno stadio San Paolo che non dovrebbe presentare il pubblico delle grandi occasioni. E’ l’occasione per il Napoli per far pace con i propri tifosi che non sono rimasti contenti dell’avvio di campionato che ha visto Hamsik e compagni conquistare solo 2 punti in tre gare. Sarri comunque va avanti per la sua strada ed ha apprezzato la reazione positiva di Empoli quando i suoi hanno pareggiato due volte dopo i vantaggi degli avversari. Per lui si tratta dell’esordio in una competizione europea, che arriva dopo tanti anni di lavoro nelle serie minori, ma questo non sembra preoccuparlo più di tanto.

Per la partita con i belgi quindi nessuna variazione tattica di rilievo e Napoli in campo con il modulo 4-3-1-2 con il quale i partenopei hanno disputato tutte le gare di campionato. Pepe Reina confermatissimo in porta, difesa dove entrerà Ghoulam sulla fascia sinistra a dare il cambio a Hysaj, mentre sulla fascia opposta resta titolare Maggio. Anche al centro un cambio con l’ingresso di Koulibaly che va ad affiancare Raul Albiol. A centrocampo David Lopez farà reparto insieme al capitano Hamsik ed a Jorginho, con Valdifiori, finora sempre impiegato, che prende fiato per una volta. Nella posizione dietro alle due punte ci sarà ancora Insigne che Sarri vuole continuare a provare in questa posizione e che si sta adattando bene. La coppia di attacco vede sicuramente in campo Gonzalo Higuain che deve confermare il suo ruolo di goleador in Europa, mentre per il secondo posto è battaglia serrata tra Gabbiadini, Mertens e Callejon, con Sarri che deciderà solo in vista della gara ed anche nella conferenza stampa della vigilia non ha anticipato niente al riguardo.

Il Club Brugge non viene al San Paolo a fare barricate ed il suo allenatore, Preud’homme, non abbandona il suo credo, schierando la squadra in un offensivo 4-3-3, che permetterà al Napoli di attaccare senza problemi di trovare una difesa blindata contro. Il tecnico belga schiera quindi Bolat in porta, una linea difensiva con due marcatori molto attenti come Duarte e Castelletto al centro, mentre sulle fasce entrambi i giocatori, De Bock e De Fauw sono molto propensi a spingere in avanti. Il capitano Simons, che in determinate occasioni viene schierato anche in doifesa, è uno dei tre del centrocampo del Club Brugge, insieme a Vormer e Vanalen. In attacco spazio al centro per il veloce Izquierdo, con il francese Diaby e Vasquez che lo affiancano, partendo molto larghi e cercando di far allargare anche la difesa avversaria.

La partita Napoli Club Brugge verrà trasmessa in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.
La partita sarà possibile seguirla in diretta tv su Sky che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, che offre la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita NapoliClub Brugge per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Accanto a queste opzioni, svariati canali stranieri come RTL, La2, Orf e Rsi che avendo comprato i diritti tv per l'Europa League rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il