BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dnipro Lazio streaming live gratis diretta Europa League. Vedere, dove e come migliori siti web, link

Inizia in trasferta l’avventura della Lazio di Stefano Pioli in Europa League. L’avversario del primo turno è la squadra ucraina del Dnipro, finalista lo scorso anno nella stessa competizione. Il pronostico è per un pareggio.




AGGIORNAMENTO: Clima di festa sugli spalti per Dnipro Lazio, con gli ucraini che credono nella possibile vittoria visto l'inizio difficile in campionato. E d'altra parte, stando alle ultime notizie, non è un caso che giochino con la formazione titolare. Ben diversa la situazione della Lazio che, comunque, darà spazio ad alcuni neoacquisti e giovani come Savfic e Kishna. Lo streaming in diretta live anche gratis dell'Europa League, dove vedere come, su quali siti web in chiaro e senza blocchi lo abbiamo visto in questo articolo

 

La Lazio ha raggiunto l’Ucraina per il debutto in Europa League abbastanza rinfrancata dall’esibizione in campionato contro l’Udinese, battuta per 2 – 0. Pioli ha ritrovato Marchetti in porta dopo diverso tempo, può disporre anche dell’esperienza di Mauri, ed ha trovato anche un effervescente Matri, subito in rete, con una doppietta, all’esordio con la maglia biancazzurra. Con queste sicurezze la Lazio si appresta ad affrontare una formazione che, pur non essendo all’altezza di quella che lo scorso anno raggiunse la finale con il Siviglia, facendo uno scherzetto al Napoli in semifinale, è pur sempre una formazione temibile, soprattutto in casa, con i suoi tifosi veramente caldi che incitano i loro giocatori per tutta la durata della gara.

Per questa gara Pioli attuerà sicuramente un po’ di turnover, anche per far riposare chi ha tirato la carretta fin qui, visti i numerosi infortuni, che tengono ancora fuori Birsa, De Vrij, Klose e Djordjevic. Spazio dunque a due nuovi acquisti che finora avevano trovato poco spazio come Kishna e Milinkovic-Savic, che dovrebbero fare da supporto a Matri, confermato come prima punta. In difesa, accanto a Gentiletti, dovrebbe trovare posto Hoedt. Nelle altre due posizioni difensive, sulle fasce, opereranno Konko e Lulic, mentre a centrocampo a Parolo sarà affiancato Onazi. In panchina, pronti a subentrare, sia Candreva che Felipe Anderson che nella gara contro l’Udinese ha dimostrato di aver recuperato in parte la forma migliore.

Il Dnipro dal canto suo potrà schierare la migliore formazione possibile, visto che il tecnico degli ucraini, Markevic, deve rinunciare per infortunio al solo Zozulya. Gli ucraini si schiereranno con lo stesso schema dei laziali e cioè il 4-2-3-1, con la linea difensiva davanti a Boyko formata da Tomecack sulla destra, Anderson sulla sinistra e Gueye e Douglas come centrali, che se la vedranno con la velocità di Matri. Fedrochuck e Edmar Golo formeranno invece la cerniera del centrocampo del Dnipro, che in attacco schiererà come punta centrale Seleznev, che sarà supportato da un trio composto da Leo Matos, Matheus e Rotan, tutti molto bravi ad inserirsi sottoporta con azioni in velocità, Pur avendo perso due giocatori del calibro di Konoplyanka e Kalinic il Dnipro si presenta molto agguerrito e Stefano Pioli sicuramente cercherà di contenere gli attacchi avversari, non disdegnando di colpire in contropiede.

La partita verrà trasmessa in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.
La partita sarà trasmessa in diretta sulla tv satellitare Sky che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, che permette di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita DniproLazio con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, si trovano su internet diverse tv straniere come RSI, Rtl, La2 e Orf hanno ottenuto i diritti per l'Europa League e perciò trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il