BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Italia Francia streaming live gratis diretta. Dove vedere e come rugby Coppa del Mondo. Siti web, link (AGGIORNAMENTO)

Il debutto dell’Italrugby nel mondiale che si svolge in Inghilterra è da brivido. L’avversario, in quel tempio dello sport che è Twickenham è la Francia di Saint-Andrè, favorita numero uno del girone dell’Italia, che dal canto suo punta ad una qualificazione ai quarti di finale.




AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per la Coppa del Monddo di Rugby con Italia Francia che tra poco avrà inizio. Nel frattempo ieri l'Inghilterra pur facendo fatica ha vinto al suo esordio. Dove e come vedere in streaming in diretta live anche gratis in italiano, su sti web e link lo abbiamo visto in questo articolo

Il palcoscenico è di quelli da brivido: Twickenham, e l’avversario degli azzurri della palla ovale nella partita di esordio anche. Brunel, tecnico degli azzurri deve inoltre fare a meno di alcuni infortunati, tra i quali il capitano Parisse, e quindi ci sono anche diversi cambi rispetto alla formazione che aveva iniziato l’ultimo incontro di preparazione, quello contro il Galles. L’Italia anti Francia avrà quindi con la maglia numero 8 Vunisa, mentre nelle posizioni di centro ci sarà Campagnaro a fra coppia con Masi, con la maglia di estremo che finisce quindi sulle spalle di McLean.

Nella formazione italiana in posizione di ali sono confermati Sarto e Venditti, mentre Allan e Gori saranno i due mediani. La scelta di Vunisa al posto di Parisse è stata quasi obbligata per il tecnico Brunel, data la relativa esperienza di Zanni nel ruolo. Nel pacchetto di mischia azzurro quindi Zanni occuperà la posizione di flanker insieme a Minto, mentre Furno e Geldenhuys occuperanno i due posti in seconda linea ed reggere l’urto della mischia francese ci saranno in prima linea i piloni Aguero e Castrogiovanni ed il tallonatore Ghiraldini. L’inserimento di Aguero al posto di Rizzo è l’unica sorpresa per questa gara di esordio.

L’avversario è il peggiore che poteva capitare per la prima partita, ma potrebbe essere anche uno stimolo ulteriore per gli azzurri che sono partiti per questa coppa del mondo con la voglia di approdare almeno ai quarti di finale, in un girone che oltre alla Francia comprende anche un’altra formazione decisamente ostica come l’Irlanda, oltre a Romania e Canada. Il piano di gioco di Brunel prevede che l’Italia tenti di imporre il proprio gioco ai francesi, anche se il C.T. italiano conosce molto bene la forza dei suoi connazionali sia nel pacchetto di mischia che nella linea dei trequarti, sempre abituati a muovere la palla con grande velocità. Castrogiovanni che per molte stagioni ha militato nel campionato francese, si aggrappa al ricordo delle vittorie azzurre contro la Francia in due edizioni del 6 Nazioni.

Il C.T francese Saint-Andrè dal canto suo ha scelto l’estro di Michalak per la posizione di mediano di apertura, accanto al mediano di mischia Tikou-Borde. Nella linea dei trequarti, al centro i due uomini più pericolosi, Bastereaud e Dumoulin, ma è l’intera Francia a far paura per la sua compattezza e la capacità di gioco in velocità. Anche la Francia deve rinunciare ad uno dei suoi migliori giocatori, Weslay Fofana, e soprattutto nei precedenti 36 scontri la nazionale italiana è uscita vincitrice dal campo soltanto in tre occasioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il