BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Milan > Milan Palermo streaming

Milan Palermo streaming live diretta gratis. Dove vedere, come. Siti web, link (AGGIORNAMENTO)

Serie A 2015-2016, per la 4° giornata scontro insidioso per il Milan contro il Palermo di Iachini, ancora imbattuto. Per Mihajlovic tentazione Mario Balotelli




AGGIORNAMENTO: Finito il riscaldamento e tornati negli spogliatoi Milan Palermo sta per iniziare. Tra poco squadre in campo. Stadio, ovviamente, non pieno, ma con buone presenze segno che, forse, l'entusiamo sta di nuovo tornando.

AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per Milan Palermo a cui le due squadre arrivano in buona forma, pur dopo la sconfitta del turno precedente per i rossoneri. Dove e come vedere, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, i migliori siti web, li abbiamo visti in questo articolo. Per quanto riguarda le ultime novità, il Palermo recupera Rigoni permettendo un passaggio a 4 della difesa. Per il Milan, almeno stando alle parole di Mihajlovic, ci dovrebbe essere la conferma dei giocatori del derby pur perso. L'incognita vera è Balotelli vista l'ottima incontro disputato e che opotrebvbe, dunque,partire titolare.

ll derby ha offerto segnali positivi in casa Milan nonostante la sconfitta, e senza dubbio mister Mihajlovic vorrà spiccare il volo ripartendo proprio da quanto di buono mostrato contro l'Inter. La classifica però è ancora piuttosto impietosa: 3 soli punti, con due sconfitte e una sola vittoria, ottenuta a fatica contro l'Empoli.

A Milanello l'allenatore serbo dovrà lavorare dunque soprattutto sulla concentrazione e sulla velocizzazione del gioco di squadra.

La domanda principale per tifosi e addetti ai lavori rimbomba ormai da giorni: Balotelli sì, Balotelli no.
L'ipotesi tridente sta facendo senza dubbio presa nella mente dell'allenatore, e lo stesso Luiz Adriano nei giorni scorsi aveva speso parole al miele riguardo alla possibile concretizzazione di questa idea.

I rischi ci sono, soprattutto dal momento che dei tre è proprio Luiz Adriano quello maggiormente portato ad aiutare la squadra anche in fase difensiva, laddove Bacca è più discontinuo e Balotelli storicamente poco disponibile. Le scelte su Balotelli avranno ripercussioni anche sul destino di altre pedine potenzialmente importanti come Honda, Poli e Bonaventura, da poter eventualmente schierare in linea mediana o sulla tre-quarti offensiva. Più sicuro del suo posto in mediana Juraj Kucka, e pochi dubbi in difesa, dove la coppia Zapata-Romagnoli sembra la più quotata nell'undici titolare con i soliti Abate e De Sciglio ad agire sulle fasce (pochissime le alternative in quel ruolo con Antonelli ancora degente).

A sbarcare a Milano sarà un Palermo più che mai agguerrito, forte di due vittorie e un pareggio nelle prime tre partite. Iachini cercherà senza dubbio il colpaccio anche contro i rossoneri, sfruttando il momento favorevole. I principali dubbi di formazione riguardano la fase offensiva, con Vazquez e Gilardino favoriti per una maglia da titolare ma con l'ipotesi Djurdjevic che si fa sempre più strada, dopo l'ingresso con goal nel match contro il Carpi. Il rientrante Rigoni potrebbe riprendere il suo posto in linea mediana, nel qual caso a fargli posto sarebbe probabilmente uno tra Hiljemark (anche lui in goal la scorsa giornata) e Quaison.

Sulle fasce pronti ancora una volta Lazaar e Rispoli, mentre Struna, al rientro dalla squalifica, potrebbe stavolta accomodarsi in panchina. Il Palermo sembra deciso ad affrontare la partita a viso aperto, il Milan non dovrà affatto sottovalutare l'impegno.

La partita tra Milan-Palermo sarà possibile vederla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Anche la compagnia telefoniche Tim dà la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, a 29 Euro a stagione per i clienti.
a 9,90 Euro. In aggiunta alle possibilità sopra indicate, diversi canali stranieri trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il