BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Expo 2015: biglietti, prezzi migliori, sconti, offerte. Cosa vedere, consigli padiglioni e ristoranti dove mangiare. Orari serali

C’è tempo ancora fino al prossimo 31 ottobre per visitare il Sito Espositivo di Expo Milano 2015: consigli per cosa visitare e come acquistare ancora i biglietti




Aperto dallo scorso primo maggio, Expo Milano 2015 si prepara quasi a chiudere i battenti: dopo cinque mesi in cui ha accolto milioni di turisti da tutto il mondo, il prossimo 31 ottobre si concluderà, per cui c’è ancora un mese di tempo per visitare un Sito Espositivo, situato a Fiera Rho Milano, che assicura a tutti un’esperienza davvero curiosa e originale.

Tema di Expo 2015 e il cibo, in tutte le sue forme, e la sua sostenibilità, un percorso di conoscenza che certamente arricchisce il sapere di tutti. Considerando la vastità del Sito, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 23, è consigliabile organizzare la propria visita consultando il sito www.expo2015.org per scoprire mappa, Padiglioni dei Paesi presenti, percorsi per adulti e bambini, le iniziative in programma ogni giorno e scegliere quello che si preferisce.

Sono infatti oltre 145 i Padiglioni presenti a Expo 2015, tra i più belli consigliabili assolutamente da visitare quelli di Emirati Arabi, Brasile, Giappone, Cina, Italia. Per procedere all’acquisto dei biglietti, si possono sempre comprare o direttamente online sul sito ufficiale di Expo o presso l’Expo Gate che si trova in Piazza Cairoli a Milano, o presso i rivenditori autorizzati, e sono diverse le tipologie disponibili, con il biglietto serale costa sempre 5 euro, valido dalle 18 e fino a chiusura del Sito; i bambini fino a 3 anni di età entrano ancora gratuitamente e il biglietto deve essere ritirato presso l’Expo Gate di Piazza Cairoli, presso alcune rivendite autorizzate o presso la biglietteria dell’Expo in prossimità dell’evento.

E ancora, i bambini da 4 a 13 anni pagano cifra ridotta e gli anziani a partire da 65 anni possono godere di sconti, ma possono acquistare il biglietto solo in loco presentando documento personale; invalidi e disabili devono certificare la propria situazione per poter accedere all’acquisto di un biglietto a costo ridotto e il biglietto per l’accompagnatore è gratuito; mentre gli studenti universitari possono acquistare il biglietto al costo fisso di 10 euro.

Una volta all’interno del Sito, si potranno degustare cibi di tutto il mondo: ogni Padiglione di Paese presente propone infatti cibi della propria tradizione che vengono fatti degustare ai visitatori. Si potrà, dunque, decidere di mangiare cibo messicano, giapponese, la sofisticata cucina francese, anche quella coreana e statunitense. Propone, invece, un menù a base di carne il Padiglione dell'Uruguay dove i prezzi però sono alti: una bistecca costa 25 euro e il medaglione di filetto 36 euro ma ne vale la pena. Non mancano i punti Eataly, ristoranti che propngono le tipiche cucine regionali di Italia, anch’essi a prezzi non proprio accessibili.   

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il