BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5.1.1, 5, 5.1, nuovo Nexus 5 e Android 6: evento Google, presentazione ufficiale e indicazioni aggiornamento

La società di Mountain View ha dato appuntamento alla giornata di martedì 29 settembre 2015 per presentare una serie di novità. Nuovi Nexus in arrivo.




Questi sono giorni di gran lavoro per Google. Si attendono novità su aggiornamenti e nuovo cellulare. Da una parte c'è il nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, di cui è stata già presentata un'anteprima e sono state rilasciate le prime versioni beta. Dall'altra c'è la prossima generazione dello smartphone top di gamma Nexus: quali sono i tempi dell'uscita in Italia, i prezzi e le caratteristiche tecniche in Italia. In realtà, stando alle tante indiscrezioni, sono due i modelli realizzati: il Nexus 5X sviluppato da LG e il Nexus 6P a firma Huawei. Punto in comune sarà il nuovo software. Anche se il biglietto di invito non contiene informazioni esplicite, entrambi i dispositivi dovrebbero vedere la luce già nella giornata del keynote di martedì 29 settembre 2015.

Il Nexus 5X dovrebbe mostrare un display da 5,2 pollici con risoluzione di tipo Full HD, un processore SoC Qualcomm Snapdragon 808 esa-core (2 core Cortex A-57 e 4 core Cortex A-53) accompagnato dalla GPU Adreno 418 e da 3 GB di RAM. Nella parte posteriore dovrebbe esserci una fotocamera con un sensore da 12,3 megapixel mentre in quella anteriore ci sarebbe una videocamera da 5 megapixel. In dote ci sarebbero lettore di impronte digitali, porta USB Type-C e batteria da 2.700 mAh. Il costo? Negli Stati Uniti di circa 400 dollari. Il Nexus 6P avrebbe dimensioni più grandi ovvero display da 5,7 pollici con risoluzione 2, affiancato dal processore Snapdragon 810 chip con 3 GB di RAM. E ancora, fotocamera da 12 megapixel e videocamera da 8 megapixel, due speaker frontali e una porta USB Type-C.

In attesa di Android 6.0 Marshmallow, in questi giorno prosegue la distribuzione dell'aggiornamento Android 5.0 Lollipop e dei successivi update correttivi Android 5.0.1, Android 5.0.2, Android 5.1 e Android 5.1.1. Si tratta di un'operazione che viene seguita con attenzione anche per i tanti device coinvolti, tra cui quelli della gamma Nexus ovvero Nexus 6, Nexus 5, Nexus 10, Nexus 7 2013 Wi-Fi, Nexus 4, Nexus 7 2012 Wi-Fi, Nexus 9, e i vari Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge, Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy S5 Mini, Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy Alpha, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note 3, oltre che HTC One M9, HTC One M8, HTC One M7, LG G4, LG G3 e LG G2.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il