BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Lazio > Lazio Genoa streaming

Lazio Genoa streaming gratis diretta live. Link migliori e siti web. Come vedere e dove (AGGIORNAMENTO)

Nel primo turno di campionato infrasettimanale dell'anno, che si aprirà martedi 22 settembre con l'anticipo Udinese-Milan, la Lazio deve necessariamente dare un'inversione di rotta. Contro il Genoa l'imperativo è vincere




AGGIORNAMENTO: Si gioca Lazio Genoa, i giocatori sono scesi in campo per il riscaldamento prima di iniziare la partita. Il campo è già bagnato e le previsioni meteo non promettono niente di buoni, quindi il campo sarà difficile e pesante sin dal primo minuto.

AGGIORNAMENTO: In campo Lazio Genoa che si giocherà sul campo dello Stadio Olimpico, un match sulla carta che si aggidicherà la Lazio nonostante la recente sconfitta col Napoli. Pioli dovrà quindi dare il massimo per cercare di non mettere in dubbio la sua posizione di tecnico, a suo favore il possibile rientro di Anderson in attacco. Per vedere la partita in streaming live gratis in italiano e la diretta abbiamo indicato in questo articolo vari metodi tramite app, siti web e link, oltre che emittenti straniere che trasmettono in chiaro.

Lazio Genoa andrà in scena mercoledì 23 settembre alle 20.45 e la sfida si preannuncia molto combattuta poichè tutte e due le squadre hanno voglia e bisogno disperato di riscatto: la Lazio perchè non erano certo queste le aspettative dei tifosi, il Genoa perchè, pur giocando bene, si ritrova con soli tre punti in classifica, frutto dell'unica vittoria ottenuta contro il Verona in casa. Le altre tre partite, contro Juventus, Fiorentina e Palermo, non hanno portato punti in casa rosso-blu, anche se il gioco non è mancato.

Per la Lazio invece solo 6 punti in classifica in quattro giornate: un po' pochi se si considerano gli obiettivi di inizio stagione. E dopo la "manita" subita domenica sera dal Napoli (5-0, con tripletta di Higuain), che ha portato alla luce i gravissimi problemi in fase difensiva della squadra, la parola d'ordine è riscatto.

In uno stadio Olimpico che sarà tutto fuorchè gremito, la Lazio affronterà una delle sue bestie nere per eccellenza. Basti pensare che nelle ultime otto sfide tra i due club, il Genoa ha semrpe battuto i biancocelesti, trovando sempre la via del gol.

Per Pioli e Gasperini molti problemi di formazione: le scelte saranno quasi obbligate. Se nella Lazio Candreva, De Vrij, Biglia e Klose restano ancora indisponibili, nel Genoa non ci saranno sicuramente Perin, Donnarumma, Pavoletti, Costa, Ansaldi e Izzo squalificato.

Dalle ultime indiscrezioni mister Pioli dovrebbe schiarare dal primo minuto il nuovo acquisto Matri, supportato da Milinkovic-Savic e Felipe Anderson. In difesa spazio a Basta, Gentiletti, Radu e Onazi. Risponde Gasperini con Perotti e l'ex Pandev in attacco, con l'ottimo Laxalt dietro.

Una sfida che si preannuncia molto calda perchè i tre punti in palio sono già molto importanti, anche se siamo solo alla quinta di campionato.

Arbitrerà l'incontro Rizzoli, coadiuvato dai guardalinee Passeri - Peretti e dal quarto uomo Musolino.

La partita tra Lazio-Genoa si potrà vedere in diretta streaming italiano anche con il live gratis sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
. Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita Lazio-Genoa per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, si trovano su internet diverse tv straniere come RSI, Orf, La2 e RTL che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il