BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Verona streaming

Chievo Lazio streaming live gratis diretta. Dove vedere e come. Siti web, link (AGGIORNAMENTO)

Empoli Atalanta, è tutto pronto. Nel frattempo l'Inter ha vinto 1-0 contro il Verona ed è prima in classifica unica a punteggio pieno.




AGGIORNAMENTO: Empoli Atalanta si gioca dopo che ieri l'Inter ha continuato a vincere battendo anche il Verona 1-0 con un gol di Melo subito dopo una traversa degli scaligeri. Tornando all'incontro, stando alle novità dai campi, cambi nelle coppie di attacco con Giampolo che dovrebbe scegliere Maccarone e Livaja, mentre nell'Atalanta ci dovrebbe essere finalmente spazio per Denis dal primo minuto. Lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, vedere dove e come su siti web e link lo abbiamo visto nella news.

AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per Inter Verona, le due squadre si stanno riscaldando e anzi gli esercizi pre-partita stanno quasi per concludersi. Lo stadio si sta riempiendo, c'è grande euforia intorno a questa nuova Inter e probabilmente vi saranno moltissimi paganti oltre gli abbonati nonostante siamo a metà settimana.

Dopo la vittoria contro il Chievo al Bentegodi nell'anticipo di mezzogiorno di Domenica scorsa, l'Inter ritorna a San Siro in occasione del turno infrasettimanale e vuole provare a vincere la quinta partita su cinque per restare a punteggio pieno. Avversario di Mercoledì sera sarà il Verona, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale e reduce dal pareggio strappato in piena zona Cesarini in quel di Bergamo.

In casa Inter è previsto turnover: out Murillo in difesa a causa di una distrazione all'adduttore, rientrerà Miranda, che aveva saltato le ultime due uscite per problemi fisici. Sull'out sinistro ballottaggio Telles-Juan Jesus, con il primo leggermente favorito. In mediana possibili innesti di Brozovic e Ljajic al posto, ripettivamente, di Kondogbia (o Guarin) e Jovetic, in avanti confermato Icardi, sbloccatosi domenica.

Infermeria piena per il Verona, con ben sette indisponibili, tra cui Toni alle prese con una distorsione preoccupante, che potrebbe interessare i legamenti. Nel 4-3-3 di Mandorlini in avanti troverà posto Pazzini, affiancato da Juanito Gomez e Siligardi.

Grande entusiasmo in casa Ferrari in vista del Gran Premio di Suzuka, in programma alle 7:00, ora italiana. La vittoria di Sebastian Vettel, che ha sfruttato alla grande la pole position ottenuta sabato, e il terzo posto di Kimi Raikkonen a Singapore hanno riacceso l'entusiasmo tra i tifosi e gli addetti ai lavori del Cavallino, ponendo fine al dominio Mercedes, che hanno chiuso al quarto e dodicesimo posto, rispettivamente con Rosberg ed Hamilton. In spolvero anche la Red Bull col secondo posto di Ricciardo.

Il Gran Premio di Suzuka sarà una importante occasione per verificare se quanto successo a Singapore è stato effimero oppure costituisce la base di partenza di un consolidamento delle due scuderie, grazie alle abilità soprattutto di Vettel e Ricciardo, in grado sempre di far divertire.

Questo circuito di 5 chilometri risulta essere uno dei più difficili e tecnici al mondo, con numerose curve ad S che determinano una notevole sollecitazione delle gomme. L'edizione dello scorso anno vide il trionfo di Hamilton, seguito da Rosberg e Vettel.

Il match Inter-Verona si potrà vedere in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano su Sky e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone
C'è anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Inter-Verona anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diversi canali austriaci, svizzeri e tedeschi che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il