BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Torino > Torino Palermo streaming

Torino Palermo streaming gratis live diretta. Dove vedere e come. Siti web migliori, link (AGGIORNAMENTO)

Serie A 2015-2016, nel pomeriggio di domenica il Torino attende all'Olimpico il Palermo, per guadagnare qualche altro posto in classifica e cercare di sedersi al tavolo delle grandi




AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per Torino Palermo con una serie di cambi per Ventura con Lopez probabile titolare così come Zappacosta. Confermato Baselli. Dubbi su Gilardino per i rosanero che potrebbe non recuperare. Lo streaming in diretta live dove e come vedere anche gratis in italiano lo abbiamo visto in questa news

Chi pensava che la vendita di Darmian potesse ridurre la qualità della rosa granata, per ora è certamente costretto a ricredersi. Il Torino continua a dimostrare di saper giocare a calcio, impostando il gioco e ripartendo con rapidità. Solo lo scivolone a Verona contro il Chievo (sconfitta per 1-0) ha bloccato un cammino fino a quel momento quasi perfetto. La sconfitta non ha però minato le certezze di mister Ventura, anche se l'assenza per infortunio di due uomini validi come Danilo Avelar e Maksimovic potrebbe pesare anche nella prossima sfida di domenica pomeriggio contro il Palermo. L'allenatore granata può comunque contare su un Quagliarella in gran forma, aiutato da un centrocampo con validi 'perni' come Baselli, Bruno Peres e Vives, e buoni rincalzi come Benassi, Molinaro e l'ex atalantino Zappacosta. La difesa, al di là del 1-0 patito contro il Chievo, non è stata protagonista di grandi scivoloni nonostante l'assenza di Maksimovic. Il reparto comandato da capitan Glik tiene, e promette di dare filo da torcere anche alla linea offensiva rosanero.

In casa Palermo invece qualcosa scricchiola. Le due sconfitte consecutive inanellate contro Milan e Sassuolo cominciano a essere un piccolo campanello d'allarme, qualcosa nel collettivo non va. Spetterà a mister Iachini serrare i ranghi e tornare a quel Palermo più grintoso che aveva cominciato con due vittorie e un pareggio. L'allenatore dovrà ancora una volta fare a meno di Luca Rigoni, rientrato da poco da un infortunio e di nuovo fuori a causa del rosso rimediato negli ultimi minuti contro il Sassuolo. La linea mediana sarà probabilmente affidata di nuovo a Chochev, Hiljemark e Jajalo, con Lazaar e Rispoli sulle fasce. Dietro di loro scalpita però il giovane Fabio Daprelà. In attacco, con le condizioni di Djurdjevic da valutare, si preparano ancora Vazquez e Gilardino, per carenza di reali alternative. Meno grattacapi in difesa, reparto nel quale dovrebbero riprendere il proprio posto Gonzalez, El Kaoutari e uno fra Vitiello e Struna. Il Palermo si è mostrato incostante, capace di alternare momenti positivi a clamorose debacle come quella contro il Sassuolo. Il Torino vanta forse una maggior costanza di rendimento, e questo potrebbe renderlo leggermente favorito su un collettivo rosanero comunque in grado di mettere in difficoltà l'avversario, se scende in campo con la giusta concentrazione.

L'incontro Torino-Palermo verrà trasmesso in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
L' incontro sarà trasmesso in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Torino-Palermo con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, alcune tv straniere quali La2, RTL, RSI e ORF hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il