BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Bologna > Bologna Udinese streaming

Bologna Udinese streaming e vedere in chiaro. Dove gratis live diretta quando e come

Serie A 2015-2016, domenica alle 15 attenzione a Bologna-Udinese, due squadre con l'assoluta necessità di smuovere una situazione di classifica decisamente preoccupante




AGGIORNAMENTO: Si gioca Bologna Udinese e si può già definire uno scontro salvezza o quasi con i bianconeri che dopo aver battuto la Juve non sono stati più capaci di ripetere buone prestazioni, tranne il secondo tempo con il Milan. Ed è da qui che si vuole riniziare a giocare e sperare. Lo streaming in diretta live, dove e come vedere lo abbiamo visto in questo articolo

La classifica è impietosa...3 punti per ciascuna. Ma se per il neopromosso Bologna un inizio stentato era da mettere in conto, ben più preoccupante è la situazione dell'Udinese. La vittoria nella prima di campionato contro la Juve aveva fatto sperare in un passo ben diverso, ma qualcosa si è inceppato, e dopo quattro sconfitte consecutive i bianconeri friulani sono immediatamente a ridosso della zona retrocessione, in compagnia anche dello stesso Bologna. La gara di domenica sarà dunque fondamentale per entrambe, per capire quali traguardi possano essere in grado di raggiungere. Colantuono perde per squalifica Bruno Fernandes ma recupera Konè, un ritorno che potrebbe ridare un po' di linfa a un centrocampo dal rendimento finora insufficiente. Se un'ottima gestione della linea mediana era l'arma in più dell'Udinese di Francesco Guidolin, Colantuono (come Stramaccioni nella scorsa stagione) fatica a trovare la corretta quadratura, se non in alcuni frangenti come il match vinto contro la Juve o il secondo tempo dell'ultima gara contro il Milan. Ma è un'Udinese che lavora più di nervi, e che troppo spesso perde la concentrazione dimostrandosi troppo facile da oltrepassare. Sotto accusa è anche il metronomo di centrocampo, Iturra, da cui l'allenatore si attende giustamente di più. Dietro di lui scalpita il neo-acquisto Lodi, arrivato a parametro zero e le cui capacità balistiche e di regia potrebbero risultare estremamente utili per riportare ordine nel reparto. In attacco sarà difficile tener fuori un Duvan Zapata apparso in grande spolvero anche contro il Milan, con tanto di goal.

Situazione simile anche per il Bologna, che contro l'Udinese dovrà fare ancora a meno di due uomini importanti come Giaccherini e il giovane Donsah. Contro una difesa friulana non impeccabile Delio Rossi spera nell'estro di Brienza e Mounier, e nella voglia di riscatto di un Mattia Destro apparso finora opaco e spaesato. Il centrocampo sarà probabilmente affidato ancora una volta al cervello e ai muscoli di Crisetig e Taider, mentre in difesa continua a mettersi in luce Oikonomou, che potrebbe trovare ulteriore conferma da titolare assieme a uno tra Rossettini e Gastaldello. Il lavoro maggiore per mister Rossi dovrà però essere simile al suo collega della panchina dell'Udinese, ossia mentale, sulla convinzione nei propri mezzi. Bianconeri leggermente favoriti, ma la forbice allo stato attuale è abbastanza ridotta.

Bologna-Udinese si potrà vedere in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.
La partita tra Bologna-Udinese sarà trasmessa in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche la compagnia telefoniche Tim danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Bologna-Udinese anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Oltre a queste opzioni, svariati canali stranieri come La2, RTL, RSI e ORF che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il