BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Fiorentina streaming

Atalanta Sampdoria vedere streaming live gratis link, siti migliori. Dove vedere, come e quando partite online

Atalanta Sampdoria, Zenga cambia poco o nulla per cercare di raggiungere i 3 punti.




AGGIORMAMENTO: E' iniziata Atalanta Sampdoria, l'attesa è finalmente conclusa. Squadre anticipate confermate. Clima nè caldo nè freddo adatto per giocare, terreno in ottime condizioni.

AGGIORNAMENTO: Atalanta Sampdoria con i bergamaschi che puntano a ripetere alcune buone prestazion fatte finora giocando anche sul fattore campo, mentre per la Sampdoria l'obiettivo tre punti è così importante che non si cambia nè a livello tattico nè giocatori con Muriel ed Eder coppia di attacco confermatissima. Lo streaming in diretta live, dove e come vedere tra siti web, link ed emittenti tv lo abbiamo visto in questo articolo

AGGIORNAMENTO: Inter Fiorentina, nel posticipo serale della domenica, a San Siro arriva la Fiorentina, l'altra grande sorpresa stagionale, per un inatteso scontro al vertice. Sia Roberto Mancini sia Paulo Sousa non faranno grandi cambi di formazione. Tra i nerazzurri si prospetta un altro turno di riposo per Murillo.

L'appetito vien mangiando. La Fiorentina, dopo un ottimo inizio di campionato in cui è "inciampata" solo sul Torino (sconfitta per 3-1 alla seconda giornata), ora è solitaria al secondo posto, a tre punti dall'Inter prima, e studia da capolista. Il compito si preannuncia senz'altro difficile. Il bilancio attuale della Viola è di 7 goal segnati e 3 subiti, un attacco quindi solo di poco più efficiente di quello dell'Inter (6 goal), ma una difesa bucata in due occasioni di più. Nonostante l'assenza di Pasqual per infortunio rimane per mister Sousa il dubbio fra 3-4-3 e 4-3-3, entrambi sperimentati in più occasioni. Quasi certa comunque la presenza di uomini chiave come Gonzalo Rodriguez, Borja Valero, Badelj e Marcos Alonso. Per Blaszczykowski resta da valutare solo la tenuta atletica; se il polacco (a segno nell'ultimo turno contro il Bologna) dimostrerà di farcela, anche per lui le chance di una nuova maglia da titolare sono buone. L'incertezza maggiore è proprio nel reparto offensivo. Sia Babacar sia Kalinic, i centravanti di ruolo, si sono sbloccati e sgomitano per un inserimento nell'undici di partenza, e attorno a loro a lottare per un posto ci sono anche Ilicic, Pepito Rossi e l'Under 21 Bernardeschi. Per Mancini i dubbi si concentrano invece soprattutto in difesa, con il recupero del centrale Murillo che se completato potrebbe mettere in crisi il ruolo di Gary Medel, finora autore di partite eccellenti in quel ruolo. Un eventuale spostamento del cileno a centrocampo produrrebbe una reazione a catena che potrebbe tener fuori uno tra Guarìn e Kondogbia, sempre che Mancini non decida di rilanciare un altro suo pupillo, il croato Brozovic. Attacco invece più definito con Icardi, Perisic e Jovetic (difficile una nuova maglia da titolare per Ljajic).

I viola partivano favoriti contro un Bologna che nonostante la vittoria contro il dirimpettaio Frosinone è ancora in crisi, e hanno fatto il loro "dovere". La partita inizia bene per la squadra di Sousa, con Marcos Alonso che con due ottimi tiri dalla distanza spaventa il portiere rossoblu Mirante. Il Bologna cerca di reagire, ma Mattia Destro solo davanti a Tatarusanu spreca, rimandando ancora l'appuntamento con il primo goal in maglia bolognese. I primi 45' finiscono 0-0, ed è nella ripresa che succede tutto. Al 71° Blaszczykowski, lasciato colpevolmente solo, piomba su un pallone vagante in area rossoblu e piazza un gran tiro all'angolino alto alla sinistra del portiere, incolpevole. 10 minuti dopo la Fiorentina piazza il colpo del KO, con una discesa sulla sinistra di un attivissimo Marcos Alonso, che con un cross tagliato trova Kalinic, abile a piazzare la zampata vincente su un ancora incolpevole Mirante. È il meritato 2-0, Bologna sempre più giù e Fiorentina seconda in classifica da sola.

Inter-Fiorentina si potrà vedere in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.
L' incontro sarà trasmesso in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
Anche la compagnia telefoniche Tim dà la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, a 29 Euro all'anno per gli abbonati.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa Inter-Fiorentina con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati. Il costo di ciascun incontro, salvo promozioni, è di 9.90 Euro, anche se spesso è possibile usufruire di offerte promozionali interessanti.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariati canali stranieri come ORF, RTL, La2 e RSI che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il