BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 6S prenotazioni e prevendita quando e come. Si tratta per nuovo abbonamento 3 Italia, Tim, Wind, Vodafone con Apple

Ci saranno possibilità di acquisto agevolato in Italia dell'iPhone 6S? Quali opportunità con gli operatori TIM, 3 Italia, Vodafone e Wind?




AGGIORNAMENTO: E' ufficiale, la data di uscita in Italia per l'iPhone 6S sarà il 9 Ottobre, Ora il dubbio rimane sulla data di uscita a livello di prenotazioni e preordini, che non sono neppure così sicuri. Lo abbiamo scritto in questo articolo.
Nella news seguente, invece, trovata l'indiscrezioni sul possibile accordo tra APple e i nostri operatori telefonici su un abbonamento basato sulla permuta ogni anno gratuita del nuovo iPhone presentato come accadse da quest'anno in USA.

Gli operatori telefonici 3 Italia, TIM, Vodafone e Wind non hanno ancora svelato le carte sui piani tariffari per l'acquisto dell'iPhone 6S e dell'iPhone 6S Plus con abbonamento e per ricaricabili. D'altronde è normale considerando che Apple non ha ancora comunicato la data di uscita in Italia e né i prezzi di listino. Anche la data del 2 ottobre come possibile giorno di inizio delle prevendite, sembra destinata a saltare. Le ipotesi più verosimili invitano ad aspettare fino alla metà del mese di ottobre prima di poter mettere le mani sul nuovo smartphone top di gamma della società di Cupertino o almeno di farlo proprio nella fase del preorder.

La novità potrebbe essere rappresentata dalla ipotesi della permuta del modello in proprio possesso per limitare l'impegno di spesa. Negli Stati Uniti la società di Cupertino ha lanciato l'iPhone Update Program ovvero la possibilità di cambiare ogni anno il melafonino mantenendo lo stesso operatore telefonico. I costi sono di 32,41 dollari al mese per il modello da 16 GB, di 36,58 dollari al mese per quello da 64 GB, di 40,75 dollari al mese per quello da 128 GB. Per quanto riguarda l'iPhone 6S Plus, la versione da 5,5 pollici, sono richiesti 36,58 dollari al mese per la versione da 16 GB, 40,75 dollari al mese per quella da 64 GB, 44,91 dollari al mese per quella da 128 GB.

In attesa di capire quali scenari possano concretizzarsi in Italia, le proposte degli operatori telefonici cambieranno sulla base della quantità dei minuti per chiamare, degli SMS da spedire, del traffico web consumabile, del contributo iniziale richiesto e dell'importo della rata e del canone mensili. In realtà, almeno nelle battute iniziali, Wind non dovrebbe offrire possibilità di scelta e proporre l'acquisto dell'iPhone 6S subito e a prezzo pieno. In tutti gli casi si tratterà di offerte che vincoleranno l'utente per 24 mesi.

A ogni modo, per quanto riguarda l'Italia, i prezzi di listino dell'iPhone 6S dovrebbero essere maggiori rispetto a quelli applicati lo scorso anno per il lancio dell'iPhone 6. Più precisamente dovrebbero essere di 779 euro per il modello da 16 GB, 889 euro per quello da 64 GB, 999 euro per quello da 128 GB. Un impegno di spesa maggiore è previsto per l'iPhone 6S Plus: 889 euro per la release da 16 GB, 999 euro per quella da 64 GB, 1.109 per quella da 128 GB. Attualmente il nuovo melafonino è acquistabile negli Stati Uniti e in pochi altri mercati ovvero Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Puerto Rico, Regno Unito, Singapore.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il