BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa terzo ciclo 2015-2016 e nuovo Concorso scuola: novità questa settimana

Nonostante le novità della Buona Scuola di Renzi, non si placano le polemiche sulle strade di accesso all’insegnamento: attesi nuovi bandi terzo ciclo Tfa e concorso per la scuola 2015-2016




Nonostante le novità della Buona Scuola di Renzi, non si placano le polemiche sulle strade di accesso all’insegnamento. Anzi: le nuove norme che regolano la possibilità di prendere parte al nuovo concorso della scuola 2015-2016 stanno facendo discutere non poco. Il bando per il prossimo concorso della scuola 2015-2016 si attende il prossimo primo dicembre e, secondo le ultime notizie, varrà solo per i docenti con abilitazione Pas e Tfa, anche se si tratta di un requisito che contraddice le regole della nuova riforma della Scuola che prevede l’accesso al nuovo concorso per la scuola anche i non abilitati ma semplici laureati.

I requisiti per accedere, invece, al terzo ciclo del Tfa prevedono una laurea vecchio ordinamento e aver fatto esami necessari all’insegnamento; una laurea specialistica/magistrale riconosciuta e crediti necessari all’insegnamento; un diploma Isef valido per l’insegnamento per il Tfa di Scienze Motorie; o titoli di studio non rientranti in quelli previsti dal d.m. 39/98 e 22/2005 ma ad essi equipollenti. Potranno accedere al terzo ciclo del Tfa anche i congelati Ssis in soprannumero e senza dover sostenere alcuna prova di accesso e i docenti di ruolo o già in possesso di abilitazione per una classe di concorso diversa da quella che intendono conseguire.

E’ stata il ministro dell’Istruzione Giannini a dichiarare che il terzo ciclo del tirocinio formativo partirà a gennaio 2016 e potranno accedervi anche i“congelati Ssis e i docenti di ruolo già in possesso di abilitazione per altra classe di concorso. Con la nuova riforma della Scuola, i docenti abilitati Tfa e Pas sarebbero dovuti rientrare nel piano di stabilizzazione per permettere ai non-abilitati di partecipare al concorso scuola 2015-2016, ma Tfa e Pas sono rimasti fuori dalle immissioni in ruolo Tfa e Pas, dando il via ad una serie di ricorsi per raggiungere l’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento.

Questa situazione ha portato il Giannini a spiegare che il bando del concorso scuola 2015-2016 sarà rivolto solo a chi è in possesso dell’abilitazione Tfa-Pas, affermazione che contraddice nettamente le nuove norme della Buona Scuola che prevedono l’accesso al nuovo concorso della scuola a tutti, non abilitati e semplici laureati di determinate Facoltà universitarie.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il