BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Eclissi lunare in Italia oggi. Quando, dove vedere, come e orario stanotte in Italia. Streaming video live diretta (AGGIORNAMENTO)

Nella notte tra il 27 e il 28 settembre occhi al cielo per l'eclissi di Superluna. Il satellite apparirà più grande e tinto di rosso a partire dalle 2.12 ora italiana




AGGIORNAMENTO: Il clima appare buono in quasi tutta Italia e, dunque, la si dovrebbe vedere tranquillamente. Qualche problemi in più nelle grandi città per l'illuminazione. Sotto il video dove poterla vedere in diretta.

Eclissi di Superluna. Un'espressione abbastanza accurata, ma che non rende completamente giustizia alla poesia dell'evento che sarà visibile nei cieli di gran parte del mondo nella notte fra domenica 27 e lunedì 28 settembre. In realtà si tratta di una rara combinazione di due eventi distinti. Da una parte, la Luna in questi giorni è nel suo perigeo, ossia il periodo in cui la sua distanza dal pianeta Terra è minore. Contemporaneamente, nella stessa notte, si avrà un allineamento di corpi celesti tale da vedere la Terra frapposta tra il Sole e la Luna, causando quindi un'eclissi parziale o, come in questo caso, totale. Il tutto comincerà poco dopo le 2 del mattino del 28 settembre, per l'esattezza le 2.12.

Una rara congiunzione di eventi astrali che in questo XXI secolo non si era finora mai verificata. L'ultimo caso analogo risale infatti al 1983, e in tutto l'ormai trascorso XX secolo si era verificato soltanto cinque volte. Ce n'è dunque più che abbastanza per stimolare la curiosità di scienziati e semplici appassionati, pronti ad alzare gli occhi al cielo per assistere a un fenomeno che, secondo i calcoli degli astronomi, si ripeterà la prossima volta addirittura nel 2033. Il tutto sarà visibile soprattutto dalle Americhe, dall'Italia e dall'Africa. Dalle 2.12 ora italiana avrà luogo la cosiddetta eclissi penombrale, in cui sarà visibile la Harvest Moon, così chiamata nell'antichità per la sua vicinanza all'equinozio di autunno e al raccolto, o anche Blood SuperMoon, per la grandezza e anche per la colorazione rosso sangue che assume progressivamente. La vera e propria eclissi totale avverrà a partire dalle 4.10 fino alle 7.20 del mattino di lunedì 28.

La NASA si è spinta anche oltre, realizzando una video-simulazione di cosa un ipotetico astronauta osserverebbe in quelle ore se si trovasse sulla Luna. Lo spettacolo è altrettanto suggestivo, con una Terra apparentemente gigantesca che andrebbe a coprire praticamente in toto il Sole, creando una penombra che renderebbe visibili molte delle luci notturne delle città terrestri. Insomma, dalla Terra alla Luna, un'eclissi di superluna è davvero un raro spettacolo da non perdere.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il