BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero oggi treni, metropolitana, autobus Roma cancellato ma sta avvenendo. Orari, aggiornamento tempo reale venerdì 2 Ottobre

Nella giornata di venerdì sono in programmi gli scioperi del personale Atac di Roma e dei dipendenti di RomaTpl. Trasporto locale in tilt.




AGGIORNAMENTO: Lo sciopero a Roma era stata cancellato, ma in realtà la metropolitana A e B sono chiuse, con rallentamenti anche su diverse tratte metro e treni locali. Il sindacato USb parla di adesioni oltre il 60%. A questo punto è bene ricordare che la fascia di garanzia vi sarà solo dalle 17 alle 20 e poi lo sciopero continuerà fino alla fine del servizio. Grandi disagi si registrano sul traffico.

Quella di venerdì 2 ottobre 2015 sarà una giornata molto difficile per il trasporto pubblico locale a Roma per via della proclamazione di 24 ore di sciopero da parte dei dipendenti delle società interessate. Nella Capitale le braccia del personale Atac saranno incrociate dalle 8 e 30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio. Di conseguenza sarà garantita la sola circolazione fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. I mezzi pubblici coinvolti sono bus, filobus, tram, metropolitane A-B-C, ferrovie Termini-Giardinetti, Roma-Lido di Ostia e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Lungo le linee metro e ferrovie sono da mettere in conto interruzioni del servizio di ascensori, montascale, scale mobili in caso di adesione allo sciopero del personale di stazione

Non solo, ma come comunicato da Atac, nella notte tra venerdì e sabato non sono garantite le corse delle linee di bus notturne da N1 a N28, della linea 913 e di quelle diurne che hanno in orario corse previste dopo la mezzanotte del 2 ottobre. Il consiglio, prima di programmare i propri spostamenti, è di consultare il sito dell'Atac per conoscere novità e aggiornamenti in tempo reale. Occorre segnalare come sia in programma negli stessi orari anche l'agitazione del personale di RomaTpl proclamato da Cgil, Cisl, Uil, Sul, Faisa-Cisal e Usb. Le stesse organizzazioni a difesa dei lavoratori danno appuntamento alle 17 al Colosseo per una manifestazione fino alla prefettura.

Come spiegato da Usb, la protesta mette al centro "l'attacco costante, ripetuto e violento contro i lavoratori dei servizi pubblici, additati dalla giunta Marino, dal governo Renzi e da molte testate giornalistiche come la vera causa dell'inefficienza delle aziende di interesse collettivo. Questo attacco si è rivolto contro i lavoratori del Comune, poi contro i vigili urbani, poi ha preso di mira i dipendenti dell'Ama, l'azienda dei rifiuti, poi gli autisti del trasporto locale e i macchinisti della metro".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il