BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Legia Varsavia Napoli streaming gratis dopo streaming Lazio Saint Etienne Europa League diretta (AGGIORNAMENTO)

Europa League 2015-2016, Napoli a vele spiegate contro il Legia Varsavia per proseguire il cammino. Serie A, al Bentegodi una Lazio battagliera rimonta e vince 1-2 contro il Verona




AGGIORNAMENTO: Legia Varsavia Napoli sta per cominciare, mentre la Fiorentina ha vinto 4-0 e la Lazio in un incontro emozionante 3-2 contro i francesi del St Etienne negli altri due impegni di Europa League

AGGIORNAMENTO: Legia Varsavia Napoli, si va verso la conferma di Hamsik a centrocampo, affiancato da David Lopez e Valdifiori. Non è da escludere l'impiego di El Kaddouri dal primo minuto a sostenere Gabbiadini. Il Legia è giunto sino ai sedicesimi di finale in due delle tre partecipazioni alla fase a gironi di Europa League.

È di nuovo tempo di superare i confini nazionali, e confrontarsi con gli agguerriti concorrenti al secondo trofeo continentale più importante. Per questo secondo turno di Europa League un Napoli in netta ripresa atterrerà in Polonia per affrontare il Legia Varsavia, sconfitto a sorpresa nello scorso turno dalla matricola Midtjylland. L'occasione è ghiotta per allungare ulteriormente il passo verso i sedicesimi di finale, ma attenzione: domenica sera c'è un Milan che non aspetta altro che sfruttare l'eventuale stanchezza post-coppa dei partenopei. Dunque, spazio a un mini-turnover che potrebbe favorire Manolo Gabbiadini in un insolito ruolo di prima punta al posto di Higuain. Chance da titolare anche per due degli acquisti estivi come Valdifiori e il centrale rumeno Chiriches, pronti a prendere il posto di Jorginho e Albiol. In rampa di lancio anche David Lopez al posto del quasi imprescindibile Allan. Il mister azzurro valuta l'impiego dal primo minuto anche di Omar El Kaddouri, protagonista di due ottime stagioni a Torino ma finora lasciato un po' in disparte. Il Legia, dopo l'autorete, non è riuscita a reagire in maniera sufficientemente incisiva, uscendo a 0 punti dallo scontro con i danesi del Midtjylland. L'allenatore può oscillare tra il 4-2-3-1 e il 4-4-2, conscio che i suoi dovranno stringere i denti affidandosi al fiuto per il goal del loro centravanti Nikolic, al discreto estro dei centrocampisti offensivi Guilherme e Kucharczyk e alle capacità difensive del mediano Vranjes. Napoli senz'altro favorito, ma attenzione, i campani non sono nuovi ad amnesie clamorose anche in Europa.

La Lazio prosegue nel suo percorso di risalita, centrando la seconda vittoria consecutiva (4 in totale) e ritrovando pian piano alcuni dei suoi uomini fino a questo momento infortunati. L'inizio contro il Verona non è però incoraggiante. Al 18° Felipe Anderson spaventa Rafael, ma al 33° sono gli scaligeri a passare in vantaggio sui risvolti di un calcio di punizione con il centrale Helander, reattivo a ribattere in rete un pallone che Juanito Gomez aveva spedito sulla traversa. La ripresa vede i biancocelesti con un piglio migliore. Djordjevic ha la palla del pareggio ma il suo tiro viene ribattuto da un difensore. A cambiare la partita ci pensa Jacopo Sala, che al 63° stende il rapido Balde Keita causando un rigore, ben trasformato dal rientrante Lucas Biglia. Chiude il match Marco Parolo, che segna con un gran rasoterra angolato su punizione, sfruttando un'indecisione della barriera veronese. È 2-1, la Lazio si rilancia in classifica arrivando a 12 punti, -3 dalla vetta.

Il match LazioSaint Etienne verrà trasmesso in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
Il match sarà possibile seguirlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, che permette di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita LazioSaint Etienne con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, alcune tv straniere quali RSI, Orf, La2 e RTL hanno ottenuto i diritti per l'Europa League e perciò trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il