BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie e novità due piani prevalgono, riforma sanità, Ape certificazione energetica nuova: ultime domenica oggi

Via libera all'articolo 1 della riforma del Senato tra le ultime notizie di oggi domenica 4 ottobre. E si attendono novità sulle pensioni sempre più ufficiali.




Ci sono anche le pensioni tra le novità oggi domenica 4 ottobre 2015 che arrivano da Palazzo Chigi. In vigore le nuove regole sull'Ape.

Pensioni. Sono due le ipotesi di cambiamento nelle pensioni che si stanno facendo strada nei ragionamenti del governo. In prima battuta c'è la concessione di maggiore libertà di scelta al lavoratore sul momento del congedo. Naturalmente non si tratta di dargli carta bianca, ma di consentire il ritiro con qualche anno di anticipo a determinate condizioni. Più esattamente potrebbe essere data l'opportunità di fare un passo indietro fino a tre anni rispetto ai requisiti in vigore, purché abbia versato almeno 35 anni di contributi e accetti una penalizzazione nell'importo dell'assegno. Proprio questo è uno dei punti più dibattuti. L'idea è di applicarla tra il 3 e il 4%.

In seconda battuta c'è la proroga del contributivo donna ovvero la possibilità per le lavoratrici di congedarsi con 35 anni di contributi versati e 57 anni e tre mesi di età, accettando il ricalcolo dell'assegno con il meno vantaggioso sistema contributivo. Si ricorda che le norme ora in vigore fissano nel 31 dicembre la prima scadenza. Il tempo comunque stringe poiché entro il 15 ottobre va presentata la manovra finanziaria. L'esecutivo intende destinare alle pensioni circa un miliardo di euro o poco più.

Riforma Senato. Come previsto è arrivato il via libera all'articolo 1 con il voto favorevole di 172 senatori e contrario di 108. Adesso tocca al contestato articolo 2. Matteo Renzi è fiducioso ma potrebbe essere necessario l'appoggio dell'ex berlusconiano Denis Verdini. Una situazione che sta creando più di un imbarazzo all'interno del Partito democratico.

Nuove certificazioni energetiche Ape. Sono in vigore le nuove regole sull'Ape, il documento sulle caratteristiche energetiche di un edificio o di un appartamento. Tra le novità c'è l'allargamento a dieci delle classi energetiche, l'obbligo di indicare l'emissione di anidride carbonica e l'energia esportata, oltre ai consumi energetici per il riscaldamento invernale e per il rinfrescamento estivo.

Riforma sanità. Il presidente del Consiglio ha assicurato che non ci saranno tagli nel comparto, ma non ha fatto marcia indietro sulla possibile chiamata in causa dei medici sulle prescrizioni eccessive assegnate ai pazienti. Ma si tratta solo di una base di partenza per avviare il confronto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il