BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Carpi > Carpi Torino streaming

Empoli Sassuolo streaming quali siti web dove vedere diretta gratis. Come, link live (AGGIORNAMENTO)

Serie A 2015-2016, la domenica della 7° giornata si apre alle 12.30 con Empoli Sassuolo.




AGGIORNAMENTO: E' tutto pronto per Empoli Sassuolo, le due squadre sono scese in campo per il riscaldamento prepartita. Formazioni al momento confermate, come per i moduli. Non resta d'attendere tra pochi minuti il fischio d'inizio. Ieri il Torino ha persono contro il Carpi 2-1.

AGGIORNAMENTO: Il Torino delle meraviglie, l'euro Toro gioca Carpi Torino, favorito dai pronostici, ma che deve fare attenzione alla grinta e alla voglia di rivincita del Carpi, il fattore campo e i tanti indisponibili. Silva sembra confermato stando alle ultime. Lo streaming, dove vedere in diretta live anche gratis in italiano lo abbiamo visto nella news.

Granata sulle ali dell'entusiasmo. Al terzo posto e a +8 dagli odiati rivali della Juventus, il Torino contro il Carpi sabato alle 18 cerca una vittoria che lo proietterebbe temporaneamente al primo posto in classifica, mettendo pressione a Inter e Fiorentina. La squadra di Ventura inciampata solo a Verona contro il Chievo, è in un ottimo momento di forma e di morale, ma arriverà a Modena in piena emergenza sulle fasce. L'allenatore dovrà infatti fare a meno contemporaneamente di Obi e Molinaro, squalificati per l'espulsione nello scorso turno contro il Palermo, e degli infortunati Bruno Peres e Avelar. Scontata dunque la riconferma per l'ex atalantino Zappacosta, mentre in mediana si potrebbero rivedere Vives, Acquah e Benassi, quest'ultimo in goal nel match contro i rosanero. Minori problemi invece nella difesa, ancora priva di Maksimovic ma con il trio Moretti-Glik-Bovo che si è dimostrato abbastanza solido. In attacco l'unica certezza, come al solito, è il totem Quagliarella. Per il posto di partner di reparto sgomitano ancora una volta Belotti e Maxi Lopez, entrambi ancora a secco in queste prime uscite in campionato.

Il Carpi potrebbe essere un'incognita. La dirigenza ha voluto dare una scossa all'ambiente esonerando Fabrizio Castori, il timoniere della vittoria in Serie B della scorsa stagione, e sostituendolo con il rodato Giuseppe Sannino. Difficile prevedere se questa scelta possa rivelarsi corretta a medio e lungo termine. Contro il Torino il nuovo mister biancorosso non dovrebbe comunque modificare l'assetto tattico impostato dal suo predecessore, il 3-5-2. La difesa dovrebbe essere guidata ancora dal trio Zaccardo-Bubnjic-Gagliolo, con Spolli ancora indisponibile. Sulle fasce pronti ancora una volta Letizia e Gabriel Silva, anche per mancanza di reali alternative a parte probabilmente l'acerbo Wallace. Anche nel terzetto centrale di centrocampo non dovrebbero esserci scossoni, con la probabile conferma di Cofie, Fedele e Bianco. Dietro di loro però scalpita Antonio Di Gaudio, più volte chiamato in causa a partita in corso con riscontri positivi. Non è escluso che Sannino possa voler rischiare un assetto più offensivo affidandosi anche a lui. Granata favoriti, ma da valutare l'effetto che il cambio di allenatore può aver avuto sui carpigiani.

La partita Empoli Sassuolo si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android
C'è anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Empoli Sassuolo, sia tutti gli altri incontri. Il costo di ciascun incontro, salvo promozioni, è di 9.90 Euro, anche se spesso è possibile usufruire di offerte promozionali interessanti.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariate tv svizzere, tedesche e austriache rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il