BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Carpi > Carpi Torino streaming

Chievo Verona streaming vedere gratis live diretta. Dove e quando vedere in chiaro (AGGIORNAMENTO)

Chievo Verona si gioca dopo Carpi Torino. Dove vedere lo streaming in diretta live anche gratis in chiaro e senza blocchi




AGGIORNAMENTO: Chievo Verona si gioca, dopo Carpi Torino in cui il Toro sta perdendo anche per colpa dei tanti indisponibili. Stessi problemi che ben conosce il Verona che si affiderà molto ai giovani e a delle scoperte di queste settimane come Pisano. Ben diversa la situazione del Chievo che giocherà con la solita collaudata formazione offensiva.

AGGIORNAMENTO: E' iniziato il riscaldamento del Carpi e del Torino, che tra pochi minuti si sfideranno per un match importe per entrambi, per il Torino la possibilità di prendere ancora tre punti importanti per il Carpi la speranza di uscire dalla parte bassa della classifica. Formazioni confermate.

AGGIORNAMENTO: Carpi Torino è un bel banco di prova per i granata che con tanti infortunati devono affidarsi a diversi giovani e alla bravura tecnico e tattica nonchè psicologica di Ventura sia di gestirli al meglio che saperli disporre in modo adeguato. Certo, contro il Carpi i favori sono per tutti il Toro anche in queste condizioni, ma non sarà semplice. Lo streaming, dove e come vedere in diretta live gratis anche in italiano lo abbiamo visto in questo articolo

Sabato pomeriggio alle ore 18:00 avrà inizio la settima giornata del campionato di serie A. Si scontreranno Carpi e Torino, due squadre che si trovano in situazioni di forma e classifica nettamente diverse tra loro.

Il Carpi non ha iniziato bene la sua avventura in serie A, l'ultimo posto in classifica è il frutto di appena due pareggi e quattro sconfitte nelle prime sei partite di campionato. Il primo a fare le spese di questa difficile situazione è stato il tecnico Fabrizio Castori, esonerato pochi giorni fa per fare spazio a Giuseppe Sannino, ex tecnico di Catania e Palermo. Il neo tecnico del Carpi è chiamato ad ottenere la prima vittoria in campionato, ma dovrà fare i conti con le assenze di Romagnoli, Di Gaudio, Lollo, Spolli e Marrone. Al rientro il portiere Benussi, in ballottaggio con Brkic per una maglia da titolare.

Il Torino allenato da Giampiero Ventura vive una situazione opposta rispetto al Carpi. I tredici punti ottenuti in queste prime sei partite di campionato hanno portato la squadra granata al terzo posto in classifica, superando qualunque aspettativa. Pertanto sono loro i veri favoriti della partita malgrado i tanti giocatori indisponibili che condizioneranno le scelte di Ventura. Infatti non potranno scendere in campo gli infortunati Peres, Maksimovic, Baselli, Avelar e Farnerud, e gli squalificati Obi e Molinaro. Scelte obbligate per la formazione granata, che vedrà Silva e Zappacosta occupare le corsie laterali e Benassi ed Acquah sistemarsi sulla linea mediana del campo.

Sabato pomeriggio il Carpi è letteralmente obbligato ad ottenere la prima vittoria in campionato, al fine di dare una scossa ad una situazione di classifica che si fa sempre più difficile. Nonostante le motivazioni della squadra allenata da Sannino i favoriti della partita sono i granata, ciò è dovuto alla grande condizione e brillantezza dimostrata in questo avvio di stagione, che li ha portati al terzo posto in classifica, in piena zona Champions.

La partita si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
Il match Carpi-Torino sarà possibile seguirlo in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa Carpi-Torino con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, si trovano su internet diverse tv straniere come La2, Orf, Rtl e Rsi che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il