BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 6S: offerte Vodafone, confronto piani 3 Italia, Tim, Wind. Nessuna prenotazione diretta per comprare in Italia ufficiali

Si accorciano i tempi per l'uscita dell'iPhone 6S e dell'iPhone 6S Plus in Italia. Prime proposte di acquisto in abbonamento o per ricaricabili.




AGGIORNAMENTO: In attesa dell'uscita dell'iPhone 6S Vodafone ha già reso nota l'offerta dedicata all'iPhone 6S e a suo fratello maggiore iPhone 6S Plus. Il piano tariffario è negli standard Vodafone, mentre siamo in attesa delle offerte di Tim, Wind e H3G.

A grandi passi verso l'uscita dell'iPhone 6S in Italia. Il nuovo smartphone top di gamma di Apple sarà acquistabile in Italia da venerdì 9 ottobre 2015. Come previsto non ci sono tracce dell'avvio di una fase di prevendite e a questo punto si passerà direttamente alle vendite. I consumatori italiani possono far riferimento al sito ufficiale della società di Cupertino così come a uno dei 15 Apple Store presenti dentro questo confini o a uno dei distributori autorizzati. Anche i principali portali di commercio elettronico si stanno attrezzando per la distribuzione del nuovo melafonino, ma in ogni caso bisogna mettere in conto scorte piuttosto limitate.

Per chi lo vuole comprare subito in un'unica soluzione di spesa, servono 779 euro per comprare l'iPhone 6S da 16 GB, 889 euro per il modello da 64 GB, 999 euro per quello da 128 GB. Impegno economico maggiore per portare a casa l'iPhone 6S Plus: 889 euro per la release da 16 GB, 999 euro per quella da 64 GB, 1.109 per quella da 128 GB.

In attesa dei piani di Tim, 3 Italia e Wind, con quest'ultima che dovrebbe muoversi solo tra alcune settimane, Vodafone è stato il primo operatore in Italia a rendere pubbliche le sue proposte di acquisto con abbonamento dei nuovi smartphone di Apple. Il modello da 16 GB dell'iPhone 6S può essere fatto proprio con le tariffe Relax e Relax Casa Edition: prevedono entrambi chiamate ed SMS illimitati, ma il primo include 2 GB di traffico dati, il secondo 2 GB con ADSL. L'anticipo di spesa è in entrambi i casi pari a 49,99 euro così come la rata di 18 euro. Cambia invece il canone che è di 34 euro con la prima soluzione e di 39 euro (per 12 mesi) per la seconda. Per portarsi a casa il modello da 64 GB servono invece 149,99 euro, in tutte e due le tariffe, come anticipo. Non ci sono proposte per la release da 128 GB.

Due aspetti di cui tenere conto solo la tassa di concessione governativa pari a 5,16 euro al mese solo per Relax Casa Edition e il vincolo di 30 mesi. In caso di recesso anticipato è previsto il versamento delle rate rimasti dello smartphone e di un corrispettivo aggiuntivo. Chiamate, SMS e traffico e web sono gli stessi per l'iPhone 6S Plus. La differenze nelle tariffe sta nell'anticipo (99,99 euro per i piani Relax e 199,99 euro per quelli Relax Casa Edition) e nella rata che è in tutti i casi di 20 anziché di 18 euro. Anche sul modello da 5,5 pollici, Vodafone non ha formulato proposte di acquisto per la versione da 128 GB. Infine, in merito alle ricaricabili, si va dai 23 euro al mese più contributo iniziale di 59,99 euro per l'iPhone 6S da 16 GB ai 25 euro al mese con contributo iniziale di 239,9 9euro per l'iPhone 6S Plus da 64 GB.

Per gli altri operatori al momento non ci sono offerte ufficiali, anche se, è probabile che vengano confermati gli attuali piani tariffari con però incluso il nuovo iPhone 6S. Nel frattempo sembra impossibile prenotare l'iPhone 6S presso operatori e rivenditori come Mediaworld.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il