Pensioni novità e ultime notizie con voto Senato si potrebbero condizionare quota 100, mini pensioni, Legge Renzi-Boeri

Gli scontri che stanno caratterizzando le votazioni sulla nuova riforma del Senato riflettono il poco peso della minoranza Pd, anche sulle novità pensioni. La situazione

Pensioni novità e ultime notizie con vot


Gli scontri che stanno caratterizzando le votazioni sul disegno di legge sulle riforme costituzionali per modificare il Senato riflettono la divisione delle forze politiche e le spaccature interne allo stesso Pd. Queste ultime notizie confermano un venire meno della forza della minoranza Pd: le votazioni sul Senato, infatti, potevano rivelarsi importanti se la minoranza Pd avesse avviato una trattativa per ottenere risultati anche sulle pensioni. Ma anche sulla questione previdenziale, contrariamente alle apparenze, lo stesso Pd che sembrava compatta a unito nel voler attuare modifiche, sembra si stia dividendo.

Sono state tante le proposte di modifica presentate finora dai diversi esponenti del Pd, e non solo, dall’uscita anticipata con quota 100 alla mini pensione, al contributivo, alla staffetta generazionale ma anche al nuovo piano ibrida Renzi-Boeri, all’assegno universale, ai tagli, e dopo essere stati sostenuti per mesi, oggi, invece, non tutti ne più sono favorevoli, a partire dallo stesso premier Renzi che, dopo aver annunciato modifiche sulle pensioni più volte, ha cambiato strategia di lavoro, puntando su un nuovo piano di taglio delle tasse per tutti e nuovo piano famiglia

Anche i tecnici del Tesoro, nonostante le recenti aperture, continuano ad essere contrari a modifiche pensionistiche e a bloccare ogni cambiamento. E lo stesso è successo per Confindustria, che all’inizio sosteneva la necessità di rendere più flessibili le pensioni perché collegate al lavoro e al rilancio di occupazione giovanile e competitività, appoggia ora il nuovo piano di taglio delle tasse di Renzi.
 

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il
Puoi Approfondire