BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni novità indicazioni rilasciate Renzi, Padoan quota 100, mini pensioni da poco, riforma ammortamenti: ultime domenica oggi

Come spesso o sempre accade quando le novità sulle pensioni si devono fare concrete si inizia a non trattarle più come oggi domenica 11 Ottobre mentre importanti indicazioni per taglio tasse e ammortamenti




AGGIORNAMENTO: Cala il silenzio come spesso accade quando ci si avvicina alle attese decisioni sulle novità delle pensioni come oggi domenica 11 Ottobre. Come,infatti, le ultimissime notizie e dell'ultima ora confermano le interviste e le affermazioni di Renzi e Padoan rilasciate tra ieri e oggi non indicano nulla, non fanno riferimento per niente al tema delle pensioni. Si parla di argomenti importanti come il taglio della Tasi o delle tasse e ancora dell'ammortamento al 140% per un solo anno, ma niente di più. Neppure delle norme che sipensavano fossero il minimo che si potesse sperare come il contributivo donna o di un impegno da ufficializzare di una revisione universale e precisa da collegarsi alla manovra in arrivo

Si entra nel vivo delle decisione sulla manovra finanziaria. A oggi venerdì 9 ottobre 2015 si resta in attesa di novità sulle pensioni mentre le ultime notizie raccontano di trattative febbrili.

Pensioni. Si entra nel vivo della definizione della manovra finanziaria che va presentata il 15 ottobre. Il gioco delle novità sulle pensioni va inquadrato in un contesto più ampio che coinvolge il taglio della spesa pubblica e il dirottamento delle risorse. Sotto il primo punto di vista sono ipotizzate riduzioni nelle spese dei Ministeri e dei comparti della sanità e della difesa. In questo modo sarà ancora più difficile invocare cambiamenti veri e onerosi nel sistema previdenziale. In merito alla destinazione dei soldi pubblici, poi, il premier Matteo Renzi sembra privilegiare altre strade, come la cancellazione per tutti dell'Imu e della Tasi.

Ci sono però alcune questioni che vanno affrontante, come l'estensione del contributivo donna, per il quale è in atto una class action contro il governo. Il presidente del Consiglio potrebbe giocare di anticipo e prevederne la proroga per evitare una pronuncia negativa, anche in termini di immagine. E poi c'è un'emergenza sociale sempre più ampia, come dimostrato dai continui rapporti su precarietà e povertà.

Riforma fotovoltaico. Sta facendo discutere la proposta dell'Autorità per l'Energia di scrivere la parola fine della tariffa progressiva e dunque di far pagare di meno chi consuma di più, e viceversa. Si va infatti verso una riduzione del beneficio economico ottenibile grazie all'autoproduzione attraverso il fotovoltaico. Le novità fanno il paio con le procedure amministrative più snelle per l'installazione di piccoli impianti fotovoltaici sui tetti degli edifici, fissate dal Ministero dello Sviluppo Economico che ha rivisto le norme per la realizzazione, la connessione e l'esercizio di soluzioni per la produzione di energia elettrica da fonte solare fotovoltaica con potenza nominale non superiore a 20 kW, aderenti o integrati nei tetti degli edifici.

Nobel letteratura. Si chiama Svetlana Aleksievic, ha 67 anni ed è il quattordicesimo Nobel donna per la Letteratura. Di origini bielorusse, ha raccontato la Russia tra comunismo e postcomunismo. I suoi libri sono basati su centinaia di interviste che ha realizzato nel tempo. Ha esplorato il dramma di chi, crollata l'Unione Sovietica, aveva scelto di sottrarsi all'ignoto con il suicidio. Negli anni dell'Urss è stata accusata di tenere posizioni disfattiste contro il regime.

Riforma ammortamenti. Per rilanciare la produttività delle imprese con un occhio ben puntato sulla salvaguardia economica, il governo sta studiando la possibile di concedere un ammortamento speciale alle aziende che intendono rinnovare gli impianti. La quota ipotizzata è pari al 140% ovvero la possibilità di deduzione del 40% del valore del bene acquistato o prodotto. A quanto pare, l'esecutivo sta pensando di applicare la misura su tutto il territorio nazionale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il