BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Roma > Roma Empoli streaming

Roma Empoli streaming gratis diretta live link, siti web migliori. Dove vedere e come (AGGIORNAMENTO)

Serie A 2015-2016, tutto su Roma Empoli: giallorossi desiderosi di tenere il passo, Empoli a caccia di risultati utili dopo la vittoria per 1-0 contro il Sassuolo




AGGIORNAMENTO: E' tutto pronto per Roma Empoli. I giocatori hanno terminato il riscaldamento e tra poco si deciderà che darà il calcio d'inizio.

AGGIORNAMENTO: Roma Empoli, De Rossi potrebbe fare un passo indietro e giocare di nuovo al centro della difesa. Garcia potrebbe concedere un turno di riposo a Florenzi. I toscani si presetano incerottati all'Olimpico. Nonostante il recupero di Tonelli, dovranno fare a meno degli squalificati Zielinski e Saponara e dell'infortunato Croce. Lo streaming in diretta live, dove e come vedere, su quali siti web e link migliori anche gratis in italiano lo abbiamo visto nell'articolo.

9 goal segnati nelle ultime due partite, contro Carpi e Palermo, sono certamente un buon biglietto da visita. La Roma, che sabato 17 alle ore 18.00 attende l'Empoli all'Olimpico, non deve però cullarsi sugli allori, per 6 buone ragioni. 6 come i goal subiti nelle ultime tre partite fra campionato ed Europa League (sconfitta a sorpresa per 3-2 contro il BATE Borisov). Dunque, trovare contro l'Empoli la terza vittoria consecutiva in campionato diventa fondamentale, anche per affinare ulteriormente gli schemi e trovare maggior autostima. La banda Garcia arriva però a quest'impegno con l'infermieria abbastanza piena. Oltre allo sfortunatissimo Strootman, l'allenatore francese dovrà fare a meno di pezzi pregiati come Keita e Totti, e con buona probabilità anche della punta di diamante Dzeko e dell'emergente difensore centrale Rudiger. In difesa potrebbe scalare nuovamente Daniele De Rossi, se Castan non dovesse offrire sufficienti garanzie, mentre sulle fasce appare quasi scontato il rientro di Florenzi e Digne, ormai imprescindibili per questa squadra. Ma attenzione: il jolly della Nazionale di Conte potrebbe anche tornare nel suo ruolo originario di mezz'ala a centrocampo, lasciando il suo posto a Torosidis e lavorando quindi al fianco di Nainggolan e Pjanic. In questo caso, a farne le spese sarebbe Vainqueur. Scelte quasi obbligate in attacco, con il tridente "leggero" Salah-Gervinho-Iago Falque. Dovrebbe accomodarsi in panchina Iturbe, che dopo un inizio di campionato leggermente più convincente non è però ancora riuscito a spiccare davvero il volo.

In casa Empoli il rebus è invece a centrocampo, reparto falcidiato da infortuni e squalifiche. Ancora fuori per squalifica la stella Saponara, ma questa volta si unisce anche quella di Zielinski (anche lui squalificato, ma solo per questa giornata), oltre all'infortunio di Croce e alle condizioni non ottimali di Paredes. Scontata una maglia da titolare per il gioiellino Dioussè, chiamato dunque al difficilissimo compito di prendere per mano la squadra contro una compagine solida come la Roma. In difesa è ballottaggio tra Costa e Barba per il posto di centrale difensivo assieme a Tonelli, mentre sulla trequarti agirà ancora il classe '93 Krunic, dopo la buona figura contro il Sassuolo. In attacco l'inossidabile coppia Maccarone-Pucciarelli (probabilissima panchina per Livaja). Squadre con infermeria piena, ma la differenza di tasso tecnico con la Roma è evidente, soprattutto alla luce delle importanti assenze che colpiscono la linea di centrocampo dell'Empoli. Giallorossi favoriti, e probabilmente più "affamati".

La partita si potrà vedere in diretta streaming italiano anche con il live gratis su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa Roma-Empoli con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il