BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Torino > Torino Milan streaming

Torino Milan streaming gratis dopo streaming Italia Danimarca Campionati Calcio Europei Calcio diretta (AGGIORNAMENTO)

Torino – Milan è una delle gare dell’ottavo turno della serie A disponibili per la visione in streaming diretto gratuito. In settimana la nazionale azzurra ha conquistato la qualificazione agli europei con due vittorie negli ultimi due incontri.




AGGIORNAMENTO: Torino Milan continuano il riscaldamento dopo che il primo incontro dopo la vittoria dell'Italia 2-1 in recupero sulla Danimarca che ha permesso il primo posto nel girone di qualificazione ai campionato europei di calcio. Tornando a Milan Torino, modulo aggressivo del Milan con un 4-3-3 che potrebbe essere sfruttato dal Toro per le tante amnesia difensive dei rossoneri.

AGGIORNAMENTO: Dopo la sosta per le nazioni, si ritorna con Torino Milan. Nonostante la pausa il Toro non è riuscito a recuperare tanti infortunati. Dovrebbe ritornare Molinaro. Il Milan si affiderà ad uno schieramento inedito con esterni Cerci e Bertolacci dal primi minuto.

L’ottava giornata della serie A vede l’incrocio delle squadre sull’asse Torino – Milano, con l’incontro tra i granata ed i milanisti che precede quello tra Inter e Juventus. All’Olimpico di Torino, i granata cercano di tornare al successo, ma anche il Milan non può fare sconti se vuole riemergere da una situazione che dopo la pesante sconfitta casalinga con il Napoli ha visto Sinisa Mihajlovic sull’orlo dell’esonero. Il Milan ha confermato ufficialmente la fiducia al proprio allenatore, ma si ha l’impressione che questa gara sia una sorta di esame per il tecnico serbo ex Sampdoria. Da questo punto di vista in casa Torino c’è sicuramente più tranquillità, ma Ventura vuole legittimare con un successo contro i rossoneri il buon avvio di campionato della sua formazione.

Per quanto riguarda le squadre che dovrebbero scendere in campo sembra che il Milan possa cambiare modulo, passando ad un 4-4-2, nel quale Mario Balotelli potrebbe prendere il posto di uno tra Luiz Adriano e Bacca. A centrocampo conferma per Montolivo, che però non ha fatto vedere miglioramenti nella partita contro la Norvegia in azzurro, tanto da essere sostituito nella ripresa. Sempre per quanto riguarda il centrocampo, i rossoneri potrebbero schierare in veste di esterni Cerci e Bonaventura, mentre a fianco di Montolivo ci sarà l’olandese De Jong, con esclusione quindi sia di Poli che di Honda. Più chiare le idee per la difesa con De Sciglio, ottimo in nazionale, che agirà sulla sinistra, mentre a destra ci sarà il recupero di Abate. In mezzo, accanto a Romagnoli, è arrivato il momento del francese Mexes.

La risposta del Torino prevede una coppia di attacco formata da Quagliarella e Maxi Lopez, mentre Ventura ha maggiori problemi per quanto riguarda il reparto di centrocampo, viste le assenze di Benassi e di Baselli. Ventura spera quindi di poter recuperare Avelar, mentre anche Bruno Peres non ha recuperato, In difesa spazio a Molinaro, che sostituirà Gaston Silva.

Con le due vittorie ottenute contro Azerbaigian e Norvegia, gli azzurri di Antonio Conte si sono qualificati alla fase finale degli europei del prossimo anno, conquistando anche il primo posto nel loro girone, davanti alla Croazia ed alla Norvegia, che è stata così costretta agli spareggi per conquistare un posto a Francia 2016. L’unico cruccio per la nazionale italiana è non aver conquistato un posto tra le teste di serie al prossimo sorteggio per la composizione dei gironi eliminatori, ma certamente anche molte delle "big" europee avranno da temere inserimento degli azzurri in seconda fascia, che potrebbero essere la "mina vagante" del torneo. Con questi due successi la nazionale è arrivata a quota 50 incontri consecutivi nelle fasi di qualificazione a mondiali ed europei senza subire sconfitte. Nell’ultima gara, disputata all’Olimpico contro i norvegesi, l’Italia, pur dovendo fare fronte a numerose assenze, ha mostrato ancora una volta la sua capacità di soffrire, interpretando un buon calcio per tutti i 90 minuti. Dopo essere passata immeritatamente in svantaggio con la rete di Tettey nel primo tempo, ha continuato ad attaccare ed ha ribaltato il risultato nella ripresa con le reti di Florenzi, migliore in campo, e di Pellè.

La partita tra Torino-Milan verrà trasmessa in diretta gratis streaming live con il commento in italiano su Sky e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad
Anche la compagnia Tim permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Torino-Milan anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Oltre a queste opzioni, alcune tv straniere quali che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il