BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Juventus streaming

Inter Juventus streaming gratis dopo streaming Bulgaria Italia Europei finale Europei diretta (AGGIORNAMENTO)

Nell’ottava giornata del campionato di calcio spicca la sfida di San Siro tra Inter e Juventus che si potrà vedere in diretta con lo streaming gratuito. Nel fine settimana le finali dell’europeo di pallavolo con l’Italia protagonista.




AGGIORNAMENTO: Si gioca Inter Juventus dopo che l'Italia ha riottenuto il podio che mancava dal 2005 con un terzo posto battendo la Bulgaria dopo la sconfitta di ieri. Tornando alla sfida, la vera sorpresa potrebbe essere Manaj se non ce la facesse Jovetic che potrebbe entrare in gara in corso. Dubbi anche su Dyabala che si vuole capire se ha recuperato il fuso orario e che altrimenti inizierebbe anche lui dalla panchina.

AGGIORNAMENTO: Inter Juventus, per contrastare le sgroppate di Juan Cuadrado, che in velocità potrebbe creare problemi non da poco, Roberto Mancini potrebbe preferire Juan Jesus al connazionale Alex Telles. Di certo è meno tecnico, ma ha fisico e rapidità per limitare il colombiano della Juve e togliere rifornimenti agli attaccanti di Allegri.

E’ un incrocio da quartieri alti quello di domenica sera a San Siro, tra l’Inter e la Juventus, anche se i bianconeri sono per ora ancorati a metà classifica dopo un inizio di campionato in sordina, dal quale stanno cercando di uscire soprattutto grazie ai rientri degli infortunati. La formazione di Mancini invece, si trova in seconda posizione ed ha avuto un avvio scoppiettante con 5 successi nelle prime cinque gare, salvo poi trovarsi fermata in casa dalla Fiorentina ed ottenere solo un pareggio a Marassi contro la formazione di Zenga. In entrambe le gare era assente il montenegrino Jovetic, che ora torna a disposizione. Mancini dunque contro la Juventus può schierare la coppia di attacco che gli da maggiore affidamento con Jovetic a fianco del capitano Icardi. Altra freccia dell’arco interista sarà Perisic che ha contribuito con 2 reti alla recente qualificazione della Croazia alla fase finale degli europei. Passando al centrocampo ci potrebbe essere un turno di riposo per il francese Kondogbia, che Mancini ha visto affaticato, con un reparto che punterà molto sulla fisicità, con Guarin affiancato dal cileno Medel e dall’ex di turno, Felipe Melo. In difesa confermate le due fasce con Telles e Santon, mentre al centro ritorna l’accoppiata Miranda – Murillo.

Un ex potrebbe esserci anche in casa bianconera, ma per Hernanes è più probabile una partenza in panchina, visto che Allegri può contare sul recupero di Marchisio, che completerà il centrocampo bianconero con Khedira e con Paul Pogba, che si è ripreso dopo l’infortunio in nazionale. Sulle fasce agiranno Cuadrado a destra ed Evra a sinistra che ha vinto, grazie alla maggiore esperienza, il ballottaggio con Alex Sandro. Sospiro di sollievo in casa juventina anche per il recupero di Morata, che si troverà a fianco Dybala di ritorno dalla partita con l’Argentina, con Zaza in panchina e Mandzukic ancora fermo per infortunio e non in grado di rientrare nemmeno in Champions League. Davanti a Buffon solita difesa a tre con il terzetto degli azzurri, Barzagli, Bonucci e Chiellini.

Grazie al 3 – 0 rifilato, nei quarti di finale, alla Russia campione in carica, l’Italia del Volley si qualifica per le semifinali del campionato europeo, dove si troverà davanti la Slovenia guidata dall’ex azzurro Giani. Rispetto alla partita di settembre in Coppa del Mondo, anche quella vinta dagli azzurri, la Russia ha cambiato molto nel suo schieramento, ma non è stato sufficiente di fronte alla formazione azzurra guidata da Blengini nella quale si sono messi in luce Zaytsev e Lanza. L’Italia ha chiuso il primo set sul punteggio di 25 – 20 e poi ha continuato con il secondo ed il terzo chiusi sullo stesso punteggio: 25 – 19. I martelli azzurri hanno demolito la difesa russa che in nessun parziale è riuscita ad arginarli, Buona anche la difesa con molti palloni sporcati ed efficacia a muro. Nel corso dell’ultimo set Alekno ha cercato anche di rivoluzionare il suo sestetto, ma le sue mosse non hanno sortito effetto, ed anche in questo parziale il vantaggio è sempre stato in mano italiana. La semifinale con la Slovenia si giocherà sabato a Sofia, mentre nell’altra semifinale si affronteranno Francia e Bulgaria. Per l’Italia è la conferma del valore della squadra nazionale, dopo la qualificazione olimpica conquistata con il secondo posto della Coppa del Mondo di settembre.

La partita Inter-Juventus verrà trasmessa in diretta streaming gratis, in italiano e live.
L' incontro sarà possibile vederlo in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Anche la compagnia telefoniche Tim permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita Inter-Juventus per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il costo di ciascun incontro, salvo promozioni, è di 9.90 Euro, anche se spesso è possibile usufruire di offerte promozionali interessanti.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diversi canali austriaci, svizzeri e tedeschi trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il