BusinessOnline - Il portale per i decision maker








MotoGP Australia streaming

A tre gare dalla fine il mondiale Motogp è ancora in grande equilibrio. Quindi tutto potrebbe decidersi nella gara di Philip Island, nel Gp d'Australia.




Una gara che si prevede asciutta a differenza di quella che si è avuta in Giappone, tuttavia qui il tempo cambia radicalmente quindi non sono da escludersi sorprese dal punto di vista meteorologico. Le sorprese potrebbero esserci anche dal punto di vista della gara, infatti in questo moneto i due principali protagonisti della stagione, Rossi e Lorenzo, sono staccati di 18 punti. Un vantaggio che può regalare una serenità relativa a Rossi,c he ha già dichiarato di non sentirsi affatto il vincitore e sa bene che Jorge non mollerà fino alla fine. Concetto ribadito dallo stesso Lorenzo, che però ha anche confessato come sia difficile rimontare questi punti ad un Rossi che sta dimostrando di avere un andamento incredibilmente regolare. I due piloti Yamaha quindi arrivano qui a Philip Island molto carichi, ma oltre a farsi la lotta potrebbero vedersela con il terzo incomodo, interpretato magistralmente in queste ultime gare dallo scatenato Dani Pedrosa, che dopo una stagione caratterizzata da un grave infortunio e da prestazioni per al di sotto del suo talento si è rimesso in carreggiata alla grande e ha vinto a Motegi sfoderando una prestazione da sogno.

Un Pedrosa che quindi per la rima volta da quando corrono insieme sta riuscendo a mettere in ombra anche Marquez. Il campione del mondo in carica infatti in queste ultime gare ha preso una gran paga dal suo compagno di box e su questo i vertici Honda si stanno interrogando. Infatti quest'anno Marquez ha ottenuto più ritiri che vittorie e molti dei vertici del colosso giapponese stanno iniziando a mettere in discussione il suo ruolo di prima guida e se Pedrosa dovesse concludere ancora meglio questa stagione per il prossimo anno ne potremo vedere delle belle. In queste ultime gare ci sono anche piloti che devono giocarsi il sedile per la prossima stagione, uno di questi sembra essere Dovizioso, che dopo il buon quinto posto ottenuto a Motegi vuole ripetersi qui in Australia e soprattutto vuole finire ancora una volta davanti al suo compagno di squadra Iannone, che comunque sta facendo una buona stagione ma che deve difendere il quarto posto iridato dalla risalita di Pedrosa. Infine altri piloti che vogliono far bene qui in Australia sono Bradley Smith e Cal Crutchlow.

La MotoGP, Moto2 e 3 verrà trasmesso in diretta streaming gratis, in italiano e live.
La MotoGP, Moto2 e 3 sarà trasmesso in diretta tv sulla tv satellitare Sky che ha reso disponibile Sky Go per lo streaming con un'app, che permette di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare la visione del GP per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, diversi canali stranieri quali permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il