BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Juventus Borussia Monchengladbach streaming gratis dopo streaming Inter Juventus scorso turno Serie A diretta (AGGIORNAMENTO)

La Champions League torna in streaming diretto gratuito con un incontro di notevole importanza come Juventus - Borussia Monchengladbach. La Juventus in campionato aveva pareggiato domenica 0 – 0 contro l’Inter.




AGGIORNAMENTO: Juventus Borussia Monchengladbach stanno facendo da qualche minuto la rifinitura pre-gara. Volti tranquilli e distesi quelli bianconeri, ma massima concetrazione. D'altra parte l'ha richiesta anche Allegri nelle sue ultime dichiarazioni. Ci vuole lo stesso atteggiamento avuto nel secondo tempo contro l'Inter.

AGGIORNAMENTO: Juventus Borussia Monchengladbach, completamente recuperato, dal primo minuto ci sarà anche Paul Pogba, reduce da un infortunio alla caviglia destra durante l'ultimo allenamento con la nazionale francese. Il centrocampista è stato schierato titolari nella sfida contro l'Inter e Allegri lo riproporrà anche contro i tedeschi.

La Juventus torna nello spazio calcistico dove sinora in stagione si è trovata meglio, la Champions League. Gli uomini di Allegri, imbattuti e primi in classifica dopo 2 turni, si trovano sulla loro strada il Borussia Monchengladbach, formazione tedesca che invece staziona ancora a 0 punti, e deve fare bottino pieno allo Stadium se vuole coltivare ancora qualche speranza di qualificazione nel girone di ritorno, che si aprirà tra quindici giorni proprio con questa gara a campo invertito. Schubert ha avuto una buona risposta da parte dei suoi giocatori nell’ultimo turno della BundesLiga. Il Borussia si è infatti imposto in maniera perentori in trasferta a Francoforte, contro l’Eintracht, in una gara dominata dall’inizio alla fine e conclusa con un 5 – 1. L’atmosfera dello Stadium sarà sicuramente diversa, ma questo risultato deve comunque fare riflettere i bianconeri. Allegri del resto non ha mai dato per scontata la qualificazione, anche se le due belle vittorie con Manchester City e Siviglia sembrerebbero dimostrare il contrario, spronando i suoi uomini alla massima concentrazione in tutte le gare.

Per affrontare una squadra che viene a Torino per cercare la vittoria, ma che certamente non si scoprirà, almeno nelle prime fasi di gioco, Allegri torna al 4-3-3 che ha messo in campo nelle prime due partite. Pur non potendo disporre di Lichsteiner, ancora alla prese con i suoi problemi, sposterà Barzagli come difensore di fascia destra, mentre su quella sinistra ci sarà Alex Sandro. In alternativa, al posto di Barzagli potrebbe andare in campo Sturaro. Nessun cambiamento invece per il centrocampo, con Hernanes che inizia in panchina come a San Siro. Qualche dubbio invece per l’attacco, dove è tornato a disposizione Mandzukic, un attaccante che vanta molta esperienza in questa competizione e che quindi Allegri potrebbe decidere di schierare dall’inizio.

Nel "derby d’Italia" che si è svolto domenica sera a San Siro, nonostante i molti attacchi Inter e Juventus non sono riuscite a sbloccare lo 0 – 0 e si sono dovute accontentare di un punto ciascuna. L’Inter con questo pareggio sale a quota 17 punti in classifica, ad un solo punto dalla capolista Fiorentina, insieme alla Roma. La Juventus invece resta a quota 9, con ancora tanto lavoro da fare per risalire la classifica. Entrambe le formazioni hanno colpito i legni della porta avversaria, prima Brozovic per l’Inter la traversa di Buffon, poi nel finale Khedira per i bianconeri, il palo alla destra di Handanovic. L’Inter ha attaccato in misura maggiore ad inizio gara, mentre la Juventus ha fatto lo stesso nel finale. Mancini ha iniziato tenendo sia Kondogbia che Guarin in panchina, schierando Brozovic, mentre Allegri ha ritrovato per la prima volta il suo centrocampo titolare con il rientro di Marchisio, ma Pogba, almeno nel primo tempo, si è mostrato svogliato e con poca grinta. Nelle file dei nerazzurri ottimo impatto del rientrante Jovetic, forse il migliore dei suoi, mentre ha deluso Icardi.

Juventus Borussia Monchengladbach si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano.
L'incontro sarà possibile seguirlo in diretta tv su Mediaset Premium, che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Premium Play, che permette di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android. Niente da fare invece per gli abbonati Sky, non avendone acquisiti i diritti per questa stagione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il