BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Netflix Italia: come funziona. Film, telefilm e prezzi. Come fare vedere direttamente da tv, tablet, cellulari e computer

Conto alla rovescia per lo sbarco di Netflix in Italia. Ecco prezzi e abbonamenti, le modalità di fruizione e le serie in esclusiva.




Sono tre i punti i punti di forza di Netflix, piattaforma online per la visione di film, serie TV e spettacoli on demand che domani giovedì 22 ottobre 2015 arriverà anche in Italia. Il primo è la possibilità di fruire del servizio su smart TV e console per videogiochi ovvero PlayStation, Xbox e Nintendo Wii, smartphone e tablet, PC e Mac. Praticamente su tutti i dispositivi in grado di collegarsi a Internet. Il secondo è l'istantaneità dell'utilizzo. Il terzo è la libertà concessa agli utenti di scegliere la formula preferita e di disdire e rientrare quando si vuole. Negli altri 50 Paesi, con 62 milioni di abbonati, questo pacchetto ha funzionato. Adesso resta da scorprire quale sarà l'impatto da queste parti.

E poi ci sono i prezzi Netflix. Il primo mese di fruizione è gratuito. Quindi l'utente ha tre possibilità. Innanzitutto c'è quella di sottoscrivere il piano Base a 7,99 euro che prevede una sessione di streaming per volta alla definizione standard. Quindi c'è il piano Standard a 9,99 euro al mese con due sessioni di streaming in contemporanea e alta definizione. Infine il piano Premium a 11,99 euro al mese con quattro sessioni di streaming e visione in Ultra HD 4K. L'abbonamento viene rinnovato mese per mese fino alla formale disdetta. Le decisione vanno presse sulla base della disponibilità di banda. Quella base è di 0,5 Mbps, quella raccomandata di 1,5 Mbps, quella per la qualità HD 3 di Mbps. Ammonta a 15 Mbps quella per quattro accessi simultanei.

In buona sostanza, con qualunque abbonamento è possibile accedere a tutto il catalogo senza limitazioni di alcun tipo e ogni contenuto può essere riprodotto tutte le volte che si vuole. Non c'è pubblicità nel corso della riproduzione e la visione del contenuto selezionato può essere interrotta in ogni momento e ripresa dal punto in cui si era rimasti, anche da un altro dispositivo, purché sia collegato. Film e serie TV, si ricorda, non si scaricano sul proprio terminale, ma si vedono rimanendo connessi alla Rete. A tal proposito, tra le esclusive ci sono le serie Marvel's Daredevil, Grace and Frankie, Unbreakable Kimmy Schmidt, Marco Polo, Sense, Bloodline e i documentari Mission Blue, Chef's Table, Virunga. La prima serie prodotta da Netflix in Italia è Suburra.

Altri titoli sicuri sono Hidden Dragon The Green Legend, Jessica Joness, Jadotville, Crouching Tiger, War Machine e The Ridiculous 6. Nel carnet ci sono anche programmi per bambini, pure in lingua originale e sottotitolati. Si fa anche presente che le serie che portano la firma Netflix, ma che sono attualmente trasmesse da Mediaset o Sky, come la nuova stagione di House of Cards, non saranno visibili sulla piattaforma americana per una questione di titolarità di diritti. L'arrivo di Netflix sta portando alla rivisitazione delle strategie degli altri player. Telecom Italia, ad esempio, ha stretto un'intesa con la stessa Netflix in base alla quale i clienti Tim potranno accedere alla piattaforma on demand attraverso il set-top box di Timvision.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il