BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiorentina Lech Poznan streaming gratis dopo streaming Juventus Borussia Monchengladbach ieri diretta (AGGIORNAMENTO)

Due appuntamenti di Coppa da non perdere per le italiane: la Juventus affronterà in casa il Borussia Monchengladbach, mentre la Fiorentina è alla ricerca di punti contro il Lech Poznan.




AGGIORNAMENTO: Fiorentina Lech Poznan con gli undici titolari confermati stanno per scendere in campo. Coppia di attacco ufficiale Rossi e Babacar. Rebic e Suarez confermat come anticipato così come il più ovvio Roncaglia.

AGGIORNAMENTO: Lech Poznan Fiorentina dopo Borussia Monchengladbach Juventus finita 0-0 con un brutto pareggio bianconero come la stessa Roma ha pareggiato (male) 4-4 con gli altri tedeschi del Leverkusen. Ora speriamo che in Europa League, le cose vadano meglio a partire dai viola. Lo streaming si vedrà questa volta su Sky Go, ma anche in chiaro sui siti ed altri canali stranieri legali che ne hanno acquistato i diritti che abbiamo visto in questo articolo.

AGGIORNAMENTO: Juventus Borussia Monchengladbach, ecco Claudio Marchisio nel centrocampo di qualità e quantità che Allegri manderà in campo dal primo minuto contro i tedeschi. Smalto l'infortunio alla coscia patito nel corso del match contro il Chievo Verona, è rientrato domenica sera nel pareggio a reti inviolate contro l'Inter.

Dopo la brillante vittoria con il Siviglia, la Juventus è alla guida del Girone D con i suoi sei punti conquistati sul campo: la squadra bianconera in Champions League sembra avere una marcia in più rispetto al Campionato, dove è lontana dalla vetta. L'entusiasmo di tutto l'ambiente quindi è per la sfida di mercoledì 21 ottobre contro i tedeschi del Borussia Monchengladbach, ma Allegri e i suoi dovranno fare molta attenzione alla squadra di Andrè Schubert, allenatore che ha sostituito, lo scorso 25 settembre, Lucien Favre.

In Bundesliga il Borussia Monchengladbach arriva da quattro vittorie consecutive e ha il morale alle stelle. Per questo motivo schiererà il suo consueto modulo tattico: 4-4-2 con in attacco la coppia Drmic e Raffaell. Le assenze, però, ci saranno perché i tedeschi dovranno fare a meno di Herrmann e Stranzl, ma hanno comunque un organico in grado di impensierire la squadra di Allegri. Per quanto riguarda la formazione della Juventus ci sono alcuni dubbi su Buffon: il portiere juventino ha avuto qualche problema fisico alla fine del match con l'Inter e, al suo posto, potrebbe giocare Neto. In campo c'è la conferma di Morata che, insieme a Dybala formerà il duo di attaccanti, mentre sulla linea di mediana spazio a Khedira e Pogba, con il francese in attesa di tempi e prestazioni migliori.

Un'altra sfida interessante, per quanto riguarda l'Europa League, è il confronto tra Fiorentina e Lech Poznan. Per i viola l'impegno di giovedì 22 ottobre allo Stadio Franchi arriva in un periodo davvero impegnativo: dopo la pesante sconfitta rimediata lo scorso turno di Campionato con il Napoli super di Maurizio Sarri, gli uomini di Sousa dovranno pensare anche al big match di domenica prossima con la Roma. Nel mezzo c'è questa partita con il Lech Poznan, squadra polacca che, in caso di vittoria, potrebbe raggiungere il secondo posto nel Girone I.

La Fiorentina dovrebbe assicurarsi i tre punti non solo perché gioca in casa: il Lech Poznan è fermo all'ultimo posto nel proprio Campionato, quindi questo dovrebbe essere un motivo in più per dare fiducia ai viola. Sousa schiererà il suo 3-4-2-1 con Babacar unica punta, mentre a centrocampo spazio ai soliti Vecino e Alonso. In campo dovrebbe giocare anche Astori, reduce dalla trasferta di Napoli, che è ormai un punto di riferimento nel reparto difensivo della Fiorentina.

La partita tra  verrà trasmessa in diretta streaming italiano anche con il live gratis sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
. Anche la compagnia telefoniche Tim fà vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita -, sia tutti gli altri incontri.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diversi canali stranieri quali RTL, RSI, ORF e La2 che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il