BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Dove vedere Fiorentina Lech Poznan streaming gratis live migliori siti web e link (AGGIORNAMENTO)

Giovedì 22 ottobre si disputeranno i match valevoli per la terza giornata di Europa League. Tanta attesa attorno alla partita della Fiorentina che alle 19:00 affronterà i polacchi del Lech Poznan.




AGGIORNAMENTO: Fiorentina Lech Poznan è una sfida in cui il pronostico è tutto per noi italiani con il Poznan che è scarsamente in forma e rischia addirittura la retrocessioni. Segna poco e subisce tanto. E anche per questo che Sousa farà rifiatare diversi titolari. 

AGGIORNAMENTO: Fiorentina Lech Poznan, fuori causa Marcos Alonso. L'esterno sinistro rimarrà fermo ai box per via della sollecitazione della giunzione miotendinea dei flessori della coscia sinistra. Gli esami hanno escluso lesioni più gravi. Al suo posto ci sarà Manuel Pasqual, recuperato dall'infortunio muscolare. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, i siti, link e tv straniere le abbiamo viste nella news.

Giovedì 22 ottobre saranno disputate le partite della terza giornata di Europa League. La Fiorentina, reduce dalla sconfitta in campionato in casa del Napoli, affronterà all'Artemio Franchi di Firenze il Lech Poznan. La partita sarà disputata alle ore 19:00.

La squadra viola, allenata da Paulo Sousa è obbligata a vincere contro il Lech Poznan per non mettere a rischio il passaggio del turno. Infatti attualmente i toscani con tre punti conquistati in due partite occupano il secondo posto in classifica, dietro il Basilea primo a punteggio pieno ed inseguiti proprio dal Lech Poznan terzo in classifica con un punto. Appare evidente che in caso di sconfitta la situazione si complicherebbe e la squadra viola scenderebbe al terzo posto.
Per ottenere la vittoria Paulo Sousa non avrà certo problemi ad ideare la formazione migliore, infatti a parte l'infortunio di Gilberto nessun giocatore viola è indisponibile per infortunio o squalifica. Nonostante questo appare molto probabile che il tecnico portoghese applicherà un leggero turn-over mantenendo però salda l'ossatura titolare. La Fiorentina scenderà in campo con un 3-4-2-1 con Babacar prima punta supportato da Borja Valero e Bernardeschi. In panchina sarà presente anche uno scalpitante Giuseppe Rossi, nel speranza di poter subentrare in caso di necessità.

La squadra polacca del Lech Poznan deve provare a riscattare in Europa League il deludente andamento nel proprio campionato, dato che si trovano ad occupare l'ultimo posto in classifica. Pertanto i ragazzi di Poznan tenteranno il tutto per tutto, al fine di ottenere qualche punto in casa della favorita Fiorentina.
I polacchi scenderanno in campo con un 4-2-3-1 con Hamalainen prima punta supportato da Pawlowski, Gajos e Lovrencsics.

Data la grande differenza qualitativa appare abbastanza evidente che sia la Fiorentina la candidata alla vittoria. Non sembra affatto probabile che i polacchi possano riuscire ad ottenere punti a Firenze, soprattutto a causa del pessimo momento di forma che stanno attraversando anche in campionato.

La partita FiorentinaLech Poznan si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
La partita sarà trasmessa in diretta tv su Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, che offre la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita FiorentinaLech Poznan per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune emittenti straniere come RSI, Orf, La2 e RTL che avendo comprato i diritti tv per l'Europa League rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il