BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiorentina Lech Poznan streaming gratis dopo streaming Napoli Fiorentina scorso turno Serie A diretta (AGGIORNAMENTO)

Si riapre il sipario dell’Europa League, con la Fiorentina impegnata al Franchi, ed in diretta streaming gratuito, contro il Lech Poznan. In campionato per i viola c’era stato lo stop contro il Napoli.




AGGIORNAMENTO: Fiorentina Lech Poznan con i padroni di casa che hanno cambiato all'ultimo il modulo con un 4-4-1-1. A questo punto i viola dovrebbero schierarsi con un offensivo 4-3-3 vedendo anche la formazione titolare annunciata. Non c'è però Bernardeschi che dovrebbe avere spazio nel secondo tempo.

AGGIORNAMENTO: Fiorentina Lech Poznan con i viola che faranno un ampio turn over in vista sia della Roma, ma anche per dare spazio a giocatori che potrebbero essere fondamentali nel corso della stagione come soprattutto Rossi. Ma come titolari vi potrebbero essere anche essere Babacar, Suarez e Bernardeschi.

Nella terza giornata del girone di Europa League la Fiorentina di Paulo Sousa torna a giocare al Franchi contro il Lech Poznan. La formazione ospite è attualmente ultima nel girone con un solo punto in classifica e per i viola è l’occasione buona per fare un passo in avanti sulla strada della qualificazione. I polacchi infatti stanno attraversando un brutto momento anche in campionato, dove occupano l’ultima posizione con soli 6 punti conquistati nelle 12 partite disputate finora. Nella gara precedente hanno perso in svizzera contro il Basilea, formazione che guida la classifica con 6 punti avendo vinto anche l’incontro di esordio proprio al Franchi.

La Fiorentina si schiererà con 3-4-2-1 con Sepe in porta al posto di Tatarusanu, ed alcuni cambi, specialmente in attacco, dove i giovani Babacar e Bernardeschi daranno modo di rifiatare a Ilicic e Kalinic. In difesa probabile l’innesto di Roncaglia, mentre Pasqual potrebbe prendere il posto di esterno sinistro di centrocampo visti i problemi fisici di Marcos Alonso. Nel centrocampo viola conferma per Borja Valero e possibile rientro di Mati Fernandez. La formazione polacca risponde con un 4-2-3-1 con Hamalainen come punta di riferimento, Pawlowski, Gajos e Lovrencsics a supporto e difesa con Ceesay e Douglas sulle fasce e Kaminski e Arajuuri al centro, davanti al confermato portiere Buric. Una gara nella quale la Fiorentina dovrà avere pazienza dato il previsto atteggiamento difensivo degli ospiti.

In campionato la Fiorentina ha accusato la seconda sconfitta, sul campo dell’arrembante Napoli. Lo scontro tra le due formazioni attualmente più in forma del campionato ha dato vita ad un buon spettacolo ed i viola avrebbero potuto anche conquistare il pareggio. I partenopei sono andati a segno con Insigne ed Higuain, mentre il pareggio dei viola è stato segnato da Kalinic che si sta dimostrando sempre più importante per le sorti della Fiorentina. Per Paulo Sousa c’è anche un po’ di rammarico dato che la rete decisiva del Napoli è arrivata poco dopo il pareggio e su una palla persa in modo abbastanza banale da Ilicic. La formazione toscana ha comunque confermato di poter stare a pieno titolo tra le migliori della stagione, ed è rimasta in testa alla classifica, seppur con un solo punto di vantaggio su Inter e Roma.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il