BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti personali, conti deposito, conti correnti, BTP, azioni, obbligazioni migliori offerte, consigli settimana novembre 2015

Continua a essere in costante evoluzione il mercato di prestiti personali, conti deposito, conti correnti, BTP, azioni e obbligazioni.




Quali sono le novità e le prospettive a novembre 2015 sui versanti di prestiti personali, conti deposito, conti correnti, BTP, azioni e obbligazioni? Per quanto riguarda i piccoli prestiti, come abbiamo visto in questa pagina, è ancora valida la proposta SpecialCash di Poste Italiane per i titolari di Postepay. La somma massima richiedibile è di 1.500 euro, da restituire in piccole rate con addebito sul conto corrente postale o bancario; via bollettini postali inviati gratuitamente al proprio indirizzo di residenza; con l'addebito sulla Carta Postepay Evolution.

Tra i conti deposito, ecco quello di Banca Ifisi, il cui tasso nominale netto è allo 0,56%. Con il deposito libero, la capitalizzazione è giornaliera con accredito interessi trimestrale, con quello vincolato è possibile scegliere tra due possibilità: capitalizzazione anticipata in cui gli interessi vengono corrisposti immediatamente; capitalizzazione posticipata in cui sono corrisposti trimestralmente. Le opzioni di vincolo sono possibili solo per investimenti superiori o uguali a 1.000 euro.

Le condizioni con Findomestic sono le seguenti: tasso nominale lordo all'1,50% per importi fino a 10.000 euro e all'1,00% per importi oltre i 10.000 euro. Tasso nominale netto all'1,11% per importi fino a 10.000 euro e allo 0,74% per importi oltre i 10.000 euro. L'imposta di bollo è a carico della banca il primo anno e dello 0,20% sulle somme depositate nei periodi successivi. L'importo minimo è di 100 euro, quello massimo di 100.000 euro.

Per quanto riguarda i conti correnti, segnaliamo uno dopo l'altro Conto Banca Dinamica di Banca Dinamica (rendimento dell'1% lordo), Conto Webank di Banco Popolare di Milano (interesse dello 0,15% lordo e imposta di bollo di 34,20 euro l'anno), Conto Base di Intesa Sanpaolo per chi percepisce pensioni fino a 1.500 euro mensili o 18.000 euro annui netti. Altre soluzioni per il risparmiatore sono presenti in questa pagina. Su Btp, azioni e titoli obbligazionari in una moneta diversa dall'euro, invitiamo a visitare questo approfondimento.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il