BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 9.1 ufficiale è uscito. Novità e miglioramenti, problemi e soluzioni. Come funziona e se scaricare subito

Da una parte il nuovo aggiornamento iOS 9.1 introduce alcune novità e corregge diversi bug, dall'altra causa nuovi problemi.




Apple ha ufficialmente rilasciato la versione definitiva dell'aggiornamento iOS 9.1. Il software, con tutto il suo carico di novità e miglioramenti racchiuso in poco più di 200 MB (in base al device), è compatibile con tutti i dispositivi che supportano la major release e dunque può essere liberamente scaricato e installato su iPhone 6S e iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione. L'update è stato sviluppato anche in vista del rilascio dell'iPad Pro, il tablet con schermo da 12,9 pollici che la società di Cupertino si prepara a lanciare sul mercato.

Il punto, leggendo i commenti e le prime impressioni sull'esperienza d'uso, è l'arrivo di nuovi problemi. In ordine sparso segnaliamo il consumo eccessivo della batteria su iPhone 4S, difficoltà con la ricerca e con i contatti, impossibilità di installazione di nuove app, connessione instabile. Non bisogna farsi prendere dal panico sia perché occorre capire la reale diffusione di questi disagi e sia perché si tratta di problemi comuni per i quali le soluzioni sono presenti sul forum di discussione del sito Apple.

Le novità introdotte con l'iOS 9.1 sono fondamentalmente due. La prima è rappresentata dalle 150 nuove emoji con supporto completo per le emoji Unicode 7.0 e 8.0. La seconda è l'eliminazione del rilevamento automatico dei movimenti verso l'alto e il basso dell'iPhone ai fini della registrazione attraverso il Live Photos. Poi ci sono almeno un paio di miglioramenti da mettere in conto, quello con le prestazioni dell'interfaccia utente multitasking e quello relativo a alle opzioni di ricerca e ai vari Foto, CarPlay, Safari e Musica.

Naturalmente lunga è la lista dei bug corretti, tra cui quelli relativi al Calendario che non risponde nella vista mese, all'impossibilità di avvio del Game Center, all'ingrandimento del contenuto di alcune app, all'errato conteggio dei messaggi di posta non letti, alla rimozione dei contatti recenti suggeriti da nuovi messaggi di posta o di testo, alla mancata comparsa di messaggi tra i risultati di ricerca di Mail, alla comparsa di una barra grigia nel corpo dei messaggi audio, agli errori di attivazione con alcuni gestori, all'impossibilità di aggiornare alcune app da App Store.

La ricezione della notifica è automatica, ma seguendo il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa direttamente dal dispositivo oppure collegando il device a un Mac o a un PC via iTunes, è possibile verificare manualmente la disponibilità e procedere con il download.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il