BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Bologna > Bologna Inter streaming

Bologna Inter streaming gratis dopo streaming Inter Palermo scorso turno diretta (AGGIORNAMENTO)

Al Dall’Ara si scontrano Bologna ed Inter, protagoniste dell’anticipo della decima giornata, anche in streaming diretto gratuito. Palermo – Inter di sabato scorso si è chiusa in parità, 1 – 1.




AGGIORNAMENTO: Bologna Inter che arrivano alla sfida molto motivate con i rossoblu che vogliono inziare a dare continuità a i risultati positivi anche se non sarà oggettivamente semplice con i neroazzurri che si trovano però in una certa crisi di gol, risultati e gioco e che anche pensando alla Roma e all'energie spese con il Palermo qualche cambio dovranno farel. Gara che se non sbloccata subito si potrebbe presentare insidiosa.

AGGIORNAMENTO: Bologna Inter, il principale rebus riguarda la difesa dover Murillo è squalificato e Roberto Mancini ha tre possibilità di sostituzione. La prima è l'arretramento di Medel che ha già funzionato. La seconda è l'inserimento di Ranocchia. La terza è lo schieramento di Juan Jesus con Telles confermato sulla fascia sinistra.

Bologna ed Inter tornano in campo per l’anticipo della decima giornata che si giocherà al Dall’Ara martedì alle 20.45. Il Bologna ha messo fine alla sua serie negativa battendo il Carpi per 2 – 1 e salvando di fatto la panchina di Delio Rossi, mentre l’Inter viene dalla trasferta del Barbera chiusa in parità per 1 – 1. Per entrambe le formazioni è una gara molto importante: il Bologna, con i suoi 6 punti si trova sempre in zona retrocessione, mentre l’Inter ha visto andare in testa al campionato la Roma, che sta producendo un ottimo gioco ed una serie continua di risultati positivi e deve reagire subito se non vuole lasciare scappare la formazione di Garcia.

Nei pochi giorni che intercorrono tra le due gare di campionato, Delio Rossi deve valutare attentamente le condizioni fisiche di alcuni suoi giocatori prima di decidere la formazione da schierare in campo, ma certamente non rinuncerà al suoi classico 4-3-3. In dubbio ci sono Mirante, Mounier e Kraft, tutti acciaccati, mentre sembra in ripresa Ferrari. Da Valutare anche Giaccherini che è rientrato contro il Carpi e potrebbe essere affaticato dopo aver giocato tutti i 90 minuti. Al suo posto potrebbe quindi essere in campo Brienza. Per quanto riguarda l’Inter, Mancini deve fare a meno di Murillo, squalificato dopo l’espulsione di Palermo e quindi potrebbe rivedersi tra i titolari Ranocchia. Rispetto al Barbera cambio quasi sicuro per Kondogbia che non ha soddisfatto il tecnico jesino, che lo ha anche sostituito nel corso del secondo tempo. Possibile invece la conferma per Biabiany.

Nel turno precedente l’Inter non è andata oltre l’1 – 1 al Barbera contro il Palermo di Iachini. I nerazzurri sono passati in vantaggio con una rete di Perisic dopo 15 minuti della ripresa, ma sono stati riacciuffati dopo soli 6 minuti da una rete messa a segno da Gilardino, che ha confermato di avere i nerazzurri come una delle sue prede preferite. L’Inter ha dovuto poi continuare la gara in dieci uomini a causa dell’espulsione di Murillo, ma è riuscita lo stesso a rendersi pericolosa con Guarin e con Biabiany nei minuti finali sfiorando il colpaccio. Quello di Palermo è il terzo pareggio consecutivo per Mancini, che arriva così a quattro partite senza successo. Il tecnico nerazzurro aveva optato per un turnover anche per le tre gara da giocare in otto giorni ed aveva escluso Felipe Melo dai titolari, inserendo Kondogbia, ed aveva effettuato un cambio anche in difesa con Nagatomo al posto di Santon. Nella ripresa Mancini cambia ancora inserendo Biabiany al posto di Kondogbia che sembrava abbastanza spaesato, ed è proprio Biabiany che serve l’assist per il gol di Perisic. Punizione troppo grossa per il Palermo che infatti torna subito in parità grazie alla rete del suo centravanti su un passaggio di Vasquez.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il