BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie Ncd lascia maggioranza. M5S o Scelta Civica potrebbero aumentare peso con differenti conseguenze pensioni

Giovanardi e i Popolari liberali dell'Emilia-Romagna hanno lasciato Ncd: conseguenze e novità pensioni con M5S e Scelta Civica più forti




Il senatore Carlo Giovanardi e i Popolari liberali dell'Emilia-Romagna hanno lasciato Ncd: secondo Giovanardi, il partito ha fallito i suoi obiettivi e la sua missione. Hanno lasciato il partito anche Quagliariello, dimessosi da coordinatore del partito, e Andrea Augello e Vincenzo Piso. Alla base della decisione di lasciare, innanzitutto l’imposizione del governo del matrimonio gay, un governo che ha più volte cercato di scavalcare Ncd sostenuto dal Movimento 5 stelle, ma anche la campagna per la legalizzazione della cannabis.

Si tratta di novità che avranno conseguenze, certamente, sulle pensioni, così come sulla discussione della nuova legge sulle unioni civili. Ncd, infatti, si diceva favorevole a cambiamenti sulle pensioni ma del tutto contrario ai matrimoni gay. Ciò significa che ora avranno decisamente maggior peso M5S e Scelta Civica, il che potrebbe aprire nuovi scenari su diversi fronti.

Se, infatti, per quanto riguarda le unioni civili, senza Ncd, il M5S ha chiaramente detto che il governo non ha più motivi e scuse per temporeggiare nell’approvazione della nuova legge, per quanto riguarda le pensioni potrebbero prospettarsi nuovi scontri. Il M5S sostiene da sempre la necessità di cambiare le norme dell’attuale legge pensioni, spinge all’inizio sull’approvazione dell’assegno universale e ha rilanciato sulla richiesta di ulteriore proroga del contributivo donna anche oltre il 2015. Diversa, nettamente, invece, la posizione di Scelta Civica.

Scelta Civica è contraria a cambiare l’attuale legge pensionistico, lo ribadisce ormai da tempo e questa contrarietà potrebbe rendere le prossime discussioni sulla questione previdenziale decisamente accese. Se con Ncd eventuali novità sarebbero state più possibili, con il maggior peso che potrebbe avere d’ora in poi Scelta Civica la questione potrebbe decisamente complicarsi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il