BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Torino > Torino Genoa streaming

Torino Genoa streaming gratis live diretta. Dove vedere e come. Siti web migliori, link (AGGIORNAMENTO)

Torna la serie A con il turno infrasettimanale e lo fa con sfide molto interessanti: una tra queste è Torino - Genoa, con le due squadre che hanno voglia di dimostrare il loro valore.




AGGIORNAMENTO: Torino Genoa,confermata la linea verde nella sfida contro i rossoblu. In mezzo al campo agiranno Benassi e Baselli, con quest'ultimo che è stato fino a questo momento la sorpresa più piacevole. Per Giampiero Gasperini c'è ancora un dubbio in difesa, dove Munoz sembra favorito su Marchese. Confermati Burdisso e Izzo. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, lo abbiamo visto in questa news.

Torino e Genoa sono due squadre dai molteplici punti in comune: entrambe vengono da una sonora sconfitta rimediata nella nona giornata di campionato, rispettivamente contro Lazio ed Empoli ed entrambe hanno espresso a tratti un buon calcio, alternando ottime prestazioni a partite del tutto prive di grinta e mordente.

Ventura e Gasperini sfrutteranno la prossima sfida proprio per ripartire: le sconfitte dell'ultima giornata hanno lasciato un po' di amaro in bocca, perchè le due squadre non hanno mai dimostrato di essere in partita. Arrendevoli, prive di idee, completamente soggiogate da Lazio ed Empoli, che di certo non sono due teste di serie del campionato.

Torino-Genoa sarà quindi una gara importante per entrambi i tecnici: Ventura vuole tornare a vedere in campo il Toro dell'avvio di stagione, che per diverse giornate è stato addirittura tra le primissime posizioni in classifica. Gasperini vuole dimostrare che il suo Genoa può fare molto di più di quanto non lasci trasparire dalla posizione di classifica, a sole 4 lunghezze dal Bologna pesantemente invischiato nella lotta per non retrocedere.

Ventura ancora non può contare sulla rosa al completo: mancheranno Farnerud, Maksimovic, Jansson e Obi, tutti infortunati. Forse Gazzi riuscirà a recuperare per la gara contro i grifoni. In forte dubbio invece Avelar. All'Olimpico i granata giocheranno con Quagliarella e Belotti in attacco, con Maxi Lopez e Amauri che scalpitano per ottenere una maglia da titolari.

Gasperini potrà invece contare sulla formazione al completo, ad eccezione di Goran Pandev. I rossoblù si presenteranno con il solito 4-3-3, con il tridente davanti formato da Pavoletti, Capel e Perotti. Sono proprio i centravanti ad avere la maggiore pressione sulle spalle, visto che il Genoa segna sempre troppo poco. In nove giornate di campionato sono solo 7 i gol all'attivo: una cifra troppo bassa per una squadra che ha ambizioni di Europa League.

L'arbitraggio sarà affidato a Daniele Chiffi di Padova, con gli assistenti De Pinto e Pegorin. I giudici di porta saranno Saia e Guida.

L'appuntamento è alle 20.45 allo Stadio Olimpico di Torino per l'interessante sfida tra i padroni di casa e il Genoa di mister Gasperini.

L' incontro si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
Il match Torino-Genoa sarà trasmesso in diretta sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Anche l' operatore telefonico Tim permette di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita Torino-Genoa per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diverse emittenti straniere quali ORF, RSI, LA2 e RTL hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il