BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Napoli > Napoli Palermo streaming

Napoli Palermo streaming. Vedere live gratis su siti web, link (AGGIORNAMENTO)

Torna la seria A con la decima giornata nel turno infrasettimanale del mercoledì: alle 20.45 del 28 ottobre occhi puntati sulla sfida del San Paolo tra Napoli e Palermo.




AGGIORNAMENTO: Proseguono il riscaldamento Napoli Palermo con i giocatori concetrati e attenti, ma anche sereni. Gilardino e Vasquez in campo dal primo minuto per i rosanero che dovrebbero cambiare pochissimo dopo i 4 punti su sei centrati e non certo facili. Il Napoli solito 4-3-3 offensivo per ottenere gli ennesimi tre punti sospinto dal pubblico di casa.

AGGIORNAMENTO: Napoli Palermo, ci sarà certamente Marek Hamsik in campo, se non altro per motivi di cabala. I rosanero sono tra le sue vittime preferite, avendo già rifilato sette gol e cinque assist in 14 gare. Per Iachini ci sono ancora due dubbi di formazione: Struna o Vitiello in difesa, Hiljemark o Jajalo a centrocampo. Per vedere la partita in streaming live gratis in italiano e la diretta abbiamo indicato in questo articolo vari metodi tramite app, siti web e link, oltre che emittenti straniere che trasmettono in chiaro.

La decima giornata di campionato rappresenta, da sempre, il primo vero giro di boa della stagione. Si iniziano a delineare le ambizioni di ciascuna squadra e a capire se sono realmente in linea con quelle di inizio stagione. Se per la "grande" Juve ambizioni e pronostici vanno drasticamente ridimensionati, non è così per il Napoli di Sarri, che, dopo un avvio a rilento ha ingranato la marcia giusta ottenendo quattro vittorie nelle ultime quattro partite.

Gli ultimi tre punti sono arrivati proprio domenica sera, contro un ottimo Chievo: la rete di Higuain ha permesso al Napoli di portarsi a quota 18 punti, a sole due lunghezze dalla Roma capolista.

Buon momento di forma anche per il Palermo, che viene dall'anticipo di sabato sera a Milano contro l'Inter di Mancini, a cui è riuscita a strappare un ottimo punto esprimendo a tratti un buon calcio e tenendo testa ad una squadra dalla rosa indubbiamente superiore.

Al San Paolo la squadra di Iachini si presenterà con il solito 3-5-1-1, con l'unica punta Gilardino davanti a Vazquez e un centrocampo a cinque con Hiljemark, Rispoli, Maresca, Lazaar e Rigoni. In difesa Andelkovic, Struna e Gonzalez davanti alla porta sorvegliata da Sorrentino.

Rispondono i biancoazzurri di Sarri con l'ottimo Reina tra i pali; Ghoulam, Hysaj, Albiol e Chiriches in difesa e Valdifiori, Hamsik e Allan a centrocampo. Davanti il tridente delle meraviglie con Higuan supportato da Insigne e Mertens.

Il Palermo non batte i partenopei in casa dal lontano 1952 e le ultime sfide tra le due formazioni si sono concluse sempre con moltissimi gol: nelle ultime quattro gare di campionato tra le due squadre, almeno una di esse è andata a segno tre volte.

Dati interessanti per gli scommettitori: viste le statistiche degli anni precedenti entrambe le formazioni potrebbero andare in rete. Il GOL è pagato 2.00: quota molto golosa anche se il Napoli ha attualmente la seconda miglior difesa del campionato, dietro soltanto all'Inter di Mancini.
Pronostici tutti a favore della squadra di casa: la vittoria della squadra di Sarri è quotata "solo" 1.30.

Arbitrerà l'incontro il sig. Giacomelli di Trieste, con gli assistenti Tasso e Barbirati.

La partita si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano.
La partita tra Napoli-Palermo sarà possibile vederla in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche Tim offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
a 9,90 Euro. Oltre a queste opzioni, svariate tv straniere come hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il