BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Roma > Roma Udinese streaming

Roma Udinese streaming streaming gratis live. Vedere su migliori siti web, link (AGGIORNAMENTO)

Dopo aver conquistato la vetta della classifica la Roma torna a giocare all’Olimpico affrontando l’Udinese di Colantuono, con il pronostico favorevole ai giallorossi.




AGGIORNAMENTO: Roma Udinese, Rudi Garcia va a caccia del pokerissimo contro i friulani. Per farlo adotterà un moderato turn over per via delle assenze di Salah e De Rossi. Quattro partite consecutive la Roma non le vinceva in campionato dal settembre 2014 quando la serie di vittorie arrivò a 5, contro Fiorentina, Empoli, Cagliari, Parma e Verona.

La partita del Franchi ha portato un successo, la conquista della testa della classifica e la perdita di due uomini importanti per la Roma di Rudi Garcia, Salah e De Rossi, entrambi squalificati per un turno. I giallorossi sono in un buon momento di forma e dovranno cercare di approfittare di questo incontro casalingo per mettere in saccoccia altri tre punti, e tenere a distanza le inseguitrici, tra le quali inizia a far paura il Napoli. La gara contro l’Udinese non dovrebbe creare problemi anche se le due squalifiche costringeranno il tecnico francese ad alcuni cambi, ma restituiranno poi due uomini freschi per la successiva sfida all’Inter a San Siro. L’Udinese da parte sua, dopo la vittoria interna contro il Frosinone, si è un po’ rinfrancata, ma anche Colantuono deve fare i conti con varie assenze nella sua rosa.

Una gara che vede sicuramente favoriti i giallorossi, ma che la formazione di Garcia deve affrontare con attenzione, visto che si è trovata in maggiore difficoltà quando ha dovuto attaccare squadre molto chiuse a protezione della propria area di rigore, esponendosi anche a dei contropiede. La Roma anti Udinese scenderà in campo con il 4-3-3 che prevede Iago Falque al posto dello squalificato Salah, ad affiancare Gervinho, autore della seconda rete a Firenze, e Dzeko, mentre in mediana subentrerà Vainqueur e resterà ancora una volta Florenzi, che si conferma sempre di più il vero jolly a disposizione di Garcia, vista anche l’assenza prolungata dell’infortunato Keita. In difesa la scelta sarà tra Rudiger e Castan, per affiancare il confermato Manolas, mentre Torosidis dovrebbe partire dalla panchina. Per quanto riguarda Totti, proseguono le cure, per cercare di avere il capitano pronto per il derby, una partita che storicamente Totti sente molto e nella quale è stato spesso protagonista.

L’Udinese si schiera invece con il 3-5-1-1 che prevede Fernandez in appoggio all’unica punta Thereau, con Di Natale che inizierà la partita in panchina. Senza Domizzi, Colantuono proporrà una linea difensiva con Wague, od in alternativa Herteaux, Danilo e Piris, mentre il folto centrocampo vedrà Widmer ed Adnan sulle fasce, con Iturre, Badu ed il galvanizzato Lodi al centro. Colantuono deve fare a meno anche di Kone, Romo e Zapata, e potrebbe pensare anche all’inserimento di un ex giallorosso, Marquinho. Pur arrivando a Roma per una gara prettamente difensiva Colantuono ha raccomandato ai suoi uomini di sfruttare al meglio tutte le occasioni che si dovessero presentare nel corso della gara, specialmente se il risultato non fosse sbloccato nei primi minuti.

La partita Roma-Udinese sarà trasmessa in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
C'è anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita Roma-Udinese con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diversi canali stranieri quali RSI, Rtl, La2 e Orf che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il