BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti correnti, prestiti personali con o senza garanzia novembre 2015: conti deposito,migliori mutui tassi variabili e fissi

Idee e soluzioni per chi è alla ricerca di conti correnti, prestiti personali, conti deposito, mutui a tassi variabili e fissi.




Continuano a variare settimana dopo settimana le proposte di conti correnti, prestiti personali, conti deposito, mutui a tassi variabili e fissi migliori. Qual è la situazione a novembre 2015? Per quanto riguarda i conti correnti, le proposta variano in base al saldo medio, al canale dell'utilizzo tra online e filiale, alla scelta di accreditare lo stipendio e in alcuni casi anche all'età. Conto Corrente My Genius di Unicredit, ad esempio, prevede canone mensile zero, canone annuo di una carta bancomat internazionale e del servizio di Banca Multicanale. Tutto i servizi dell'Internet Banking sono accessibili anche da dispositivo mobile.

Anche e soprattutto i prestiti personali sono concessi sulla base di alcuni parametri, come la finalità del finanziamento, l'eventuale stipula di un'assicurazione, l'età e il lavoro del richiedente. Nel caso di richiesta di 2.000 euro da parte di un consulente domiciliato a Milano e da restituire in due anni, RataWeb propone Tan fisso al 5,90% e Taeg al 9,37%, a cui vanno aggiunte imposte di 16 euro, 2 euro al mese per rata e 2 euro per ogni anno, che portano alla restituzione della somma in rate mensili di 90,55 euro ciascuna per un totale di spesa di 2.191,23 euro.

I conti deposito sono un'occasione per guadagni limitati ma sicuro. Banca Marche, ad esempio, applica interessi all'1,70% se si vincolano le somme depositate per 3 mesi, all'1,85% per 6 mesi, all'1,95% per 9 mesi, al 2,15% per 12 mesi, al 2,20% per 18 mesi, al 2,25% per 24 mesi. L'importo minimo da depositare è di 5.000 euro, quello massimo di 3.000.000 euro.

Altrettanto variegata è la proposta di mutui. Tra i tassi di mercato con il variabile per quelli da 120.000 euro per acquistare un immobile da 200.000 a 20 anni, segnaliamo quelli di Banca Dinamica (rata di 565 euro e taeg 1,31%), Iw Bank (574 euro e 1,47%), Banca Popolare di Milano (568 euro e 1,47%), Webank (576 euro e 1,49%), Banca Popolare Commercio Industria (574 euro e 1,53%). Capitolo fissi, ecco le proposte di Intesa Sanpaolo (rata di 642 euro e taeg 2,83%), Banca Dinamica (654 euro e 2,90%), Iw Bank (660 euro e 3,05%), Banca Popolare di Milano (657 euro e 3,09%), Webank (668 euro e 3,11%).

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il