BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Juventus > Juventus Torino streaming

Juventus Torino streaming gratis in attesa streaming Australia Nuova Zelanda Mondiali Rugby finale diretta (AGGIORNAMENTO)

Il derby tra Juventus e Torino va in onda sabato allo Stadium ed in streaming, nello stesso giorno in cui a Twickenham si assegna il mondiale di rugby.




AGGIORNAMENTO: Juventus Torino prima ma dopo lo grande spettacolo della finalissima per la Coppa del Mondo di Rugby tra Australia e Nuova Zelanda. Due stracittadine in pratica, con diverse proporzioni. E non con un favorito certo, perchè il Toro può essere in vantaggio almeno inizialmente per stato di forma, gioco e condizioni di fronte a questa Juve che si deve assolutamente ritrovare quanto prima.

AGGIORNAMENTO: Juventus Torino, Allegri è convinto che la squadra deve ancora crescere e imparare a uscire dalle situazioni negative, lavorando sodo. Ma ha bisogno che sin dalla gara con i granata, alcuni uomini tornino a essere decisivi, come Pogba ancora non incisivo come nello scorso campionato. Chiellini out per squalifica.

Non avrà interesse immediato per la classifica, ma il derby Juventus e Torino, partita che apre l’undicesima giornata di campionato, è sempre una partita speciale. La Juventus la affronta venendo da una imprevista quanto cocente sconfitta sul campo di Sassuolo, che ha portato ad 11 i punti di svantaggio dalla Roma capolista, alla squalifica per Chiellini, ed al ritiro punitivo per la squadra che dopo essere rientrata a Vinovo ci rimarrà fino all’immediata vigilia della partita. Anche il Torino ha qualcosa da recriminare rispetto alla partita di mercoledì, nella quale è andato sotto con il Genoa, ha ribaltato il risultato, si è fatta raggiungere e dopo essere tornata in vantaggio al 90esimo, si è vista raggiungere dopo 4 minuti di recupero.

Per quanto riguarda le due formazioni Allegri, vista l’assenza di Giorgio Chiellini potrebbe optare per una linea difensiva a 4, la stessa utilizzata dopo l’espulsione del difensore livornese, oppure potrebbe schierare al suo posto Rugani. Rientra Evra, dopo aver lasciato il posto ad Alex Sandro, mentre il centrocampo dovrebbe essere quello titolare con Khedira al fianco di Pogba e Marchisio. In attacco più probabile l’impiego di Morata rispetto a Mandzukic. Torino sicuramente con il 3-5-2 ed il rientro dall’inizio di Quagliarella, con secondo attaccante da scegliere tra Belotti e Maxi Lopez. Sicuri titolari Bovo e Moretti in difesa e Vives e Zappacosta a centrocampo.

Il mondiale di rugby si chiude con la sfida più attesa e più bella per l’assegnazione del titolo, quella tra i campioni uscenti, gli All Blacks, ed i loro avversari più classici, i Wallabies australiani. Per arrivare alla finale di Twickenham le due squadre hanno battuto Sudafrica ed Argentina, con la Nuova Zelanda che ha fatto più fatica dell’Australia, chiudendo con un drop di Carter contro un Sudafrica senza mete, ma con grande precisione nei calci di punizione. Nonostante le molte gare disputate fra di loro, All Blacks e Wallabies si affrontano per la prima volta in una finale mondiale, che si presenta abbastanza equilibrata anche sé l’esperienza dei vari McCaw, Carter, Aaaorn Smith e Nonu dovrebbe prevalere. Anche in casa australiana non mancano le stelle con Ashley Cooper ed Hooper su tutti. Si assisterà a molto gioco alla mano ed importantissime saranno anche le touche oltre che i placcaggi sul punto d’incontro. Sicuramente uno spettacolo, come sempre quando scendono in campo queste due nazionali.

La partita Juventus-Torino sarà possibile vederla in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche l' operatore telefonico Tim dà la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, a 29 Euro per tutta la stagione.
a 9,90 Euro. In aggiunta alle possibilità sopra indicate, alcune emittenti straniere come RSI, RTL, ORF e La2 che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il