BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Lazio > Lazio Milan streaming

Lazio Milan vedere streaming gratis live. Dove vedere in chiaro diretta (AGGIORNAMENTO)

Due partite che saranno in grado di sconvolgere la classifica: si tratta di Lazio contro Milan e Genoa contro Napoli, che vede protagoniste ben tre pretendenti allo scudetto.




AGGIORNAMENTO: Lazio Milan con i padroni di casa che dentro alle propria mura non sbagliano quasi mai incontro e hanno una ottima difesa. Sarà una prova di maturità per i rossoneri, ma nello stesso tempo anche per i biancocelesti che quest'anno quando hanno giocato sfide dirette hanno sempre perso (con il Napoli ben 5-0 e con la Juve in Coppa)

AGGIORNAMENTO: Lazio Milan, a dirigere il reparto arretrato dei rossoneri sarà come sempre Alessio Romagnoli. Il centrale difensivo sta compiendo meno errori a conferma di una crescita continua. Accanto a lui, il tecnico Sinisa Mihajlovic dovrebbe continuare a preferire la solidità di Alex all'esuberanza di Zapata e all'esperienza di Mexes.

Lazio e Milan si sfideranno nel posticipo serale del primo novembre, alle ore 20.45, allo stadio Olimpico di Roma.
Entrambe le formazioni arrivano allo scontro con un morale non proprio alle stelle: la Lazio è stata sconfitta, in maniera rocambolesca, dall'Atalanta, mentre il Milan ha battuto, per una rete a zero, la formazione del Chievo, dopo uno scontro molto combattuto.
Entrambe le formazioni potrebbero recuperare dei punti nei confronti del gruppo di testa, nel caso di vittoria, ma il risultato più scontato risulta essere il pareggio tra le due formazioni.

La Lazio ed il Milan si sono affrontate settanta volte: ad essere in vantaggio sono i rosso neri, visto che hanno trionfato in venti occasioni, contro le sole diciassette della Lazio.
Il pareggio quindi prevale tra le due squadre, ed anche in questa edizione del campionato, ovvero 2015/2016, sembra che non sia differente dagli altri, seppur le due formazioni sicuramente faranno il possibile per poter portare a casa la vittoria nello scontro della sera calcistica della domenica.

In casa del Genoa invece verrà ospitato il Napoli, che continua a macinare vittorie su vittorie ed a fiatare sul collo della Roma, che sarà impegnata con l'Inter.
La formazione azzurra parte favorita contro il Genoa, visti i quindici punti ottenuti nelle cinque passate giornate del campionato italiano.
Genoa invece che inciampa ma riesce a rialzarsi immediatamente, alternando vittorie a sconfitte e pareggi.
Il Napoli quindi parte favorito, grazie anche alla presenza di Hamsik, che continua a sfornare delle ottime prestazioni.

Seppur il Napoli sia favorito, i precedenti vedono il Genoa in vantaggio:nei precedenti cinquanta incontri, in ventidue occasioni sono stati i rosso blu a portare a casa la vittoria finale.
Dieci solo le vittorie del Napoli, mentre diciotto volte le due formazioni si sono annullate a vicenda, pareggiando al termine di uno scontro molto combattuto.
Entrambe le partite potranno essere seguite sui canali televisivi a pagamento, ovvero sulla piattaforma di Sky e Premium, in grado di permettere agli appassionati di seguire queste due importanti partite che caratterizzeranno l'undicesima giornata del campionato.

La partita Lazio-Milan si potrà vedere in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
La partita sarà trasmessa in diretta su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Anche la compagnia telefoniche Tim permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet.
C'è anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Lazio-Milan anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Oltre a queste opzioni, alcune emittenti straniere come RTL, ORF, La2 e RSI che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il