BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie nuovo metodo quota 100 con mini pensioni subito in vigore confermato da ulteriori fonti con dettagli

Nuovo piano di modifica pensioni proposto e in via di definizione: diventerà davvero realtà o ancora una volta solo una promessa non mantenuta?




Un possibile novità che potrebbe finalmente cambiare l’attuale legge pensioni e che sembra essere finalmente appoggiata e condivisa da tutte le forze politiche: si tratta di un nuovo sistema per uscire prima, basato sul meccanismo di quota 100 ma con contestuale erogazione di una mini pensione che dovrebbe alleggerire le penalizzazioni previste per chi decide di lasciare prima il lavoro. Secondo le ultime notizie, questo sistema potrebbe non essere presentato alla Camera ma direttamente in Senato e fonti attendibili riprese dal Sole confermano che si sta lavorando in maniera concreta su questa novità.

Questo metodo, tuttavia, sarebbe sperimentale almeno nella prima fase, limitato nel tempo in base anche alla disponibilità di fondi, per cui si pensa anche di impiegare quei soldi in più concessi dall’Ue all’Italia per la questione immigrazione. Se la fase sperimentale porterà buoni risultati, allora il sistema potrebbe essere esteso. Come detto, tutti i partiti politici lo sostengono, opposizione compresa, mossa che però più che a sostegno reale di lavoratori e pensionandi è anche e soprattutto politica.

Appoggiando, infatti, questa novità, si evita di dare tutto l’eventuale merito di aver finalmente fatto qualcosa di concreto sulle pensioni esclusivamente al Pd, considerando che siamo ormai alle soglie delle elezioni amministrative, cui seguiranno, nel 2018, quelle di governo. E fino ad allora, aver cambiato le attuali norme previdenziali sarà stato un segnale importante di lavoro svolto nei confronti dei cittadini, ben consapevoli tutti di quanto cara sia la questione pensioni a tutti i lavoratori italiani. Resta solo da capire se questo ennesimo piano annunciato si trasformerà effettivamente in realtà o se rimarrà solo una promessa come tante volte ormai accaduto con questo governo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il