BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 6, Android 5.1.1: Samsung Galaxy S4, S6, S5, Nexus 5,4, Htc, Xperi, Lg. Aggiornamento settimana e come fare 3D Touch

Prosegue la pubblicazione della lista degli smartphone che supporteranno il nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow.




Google continua a essere molto attiva sul versante software. In primavera ha rilasciato l'aggiornamento 5.1 Lollipop e il successivo update correttivo 5.1.1 con cui ha sistemato molti problemi. Poi, con Android 6.0 Marshmallow ha compiuto un passo in avanti aggiungendo una serie di nuove funzionalità, come il supporto di impronte digitali e una migliore gestione della durata della batteria.

Tra le novità che questi giorni di sperimentazione hanno fatto emergere, c'è quella relativa alla simulazione del 3D Touch dell'iPhone 6S - la funzione che permette allo schermo di riconoscere il diverso livello di pressione delle dita così da attivare funzioni differenti - facendo uso del barometro. Naturalmente il funzionamento presenta dei limiti, ma si tratta comunque di un primo approccio.

Tra gli smartphone Samsung compatibili con Android 6.0 Marshmallow ci sono Samsung Galaxy Note 5, Samsung Galaxy S6 Edge Plus, Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Duos, Samsung Galaxy S6 Edge, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note 4 Duos, Samsung Galaxy Note Edge, Samsung Galaxy Alpha, Samsung Galaxy Tab A. Con HTC, semaforo verde su HTC One M9, HTC One M8, HTC One M9+, HTC One E9+, HTC One E9, HTC One ME, HTC One E8, HTC One M8 Eye, HTC Butterfly 3, HTC Desire 826, HTC Desire 820, HTC Desire 816. Conferme anche su Huawei P8, Mate 7, Mate S, P8 Youth Edition, P8 Max, Maimang 4, G7 Plus, G7, Honor 7, Honor 7i, Honor 6 Plus, Honor 6, Honor X2, Honor X4, Honor Play 4C con Huawei.

In casa Honor, conferme su Honor 7, Honor 6+, Honor 6 e Honor 4x. Via libera anche su Moto G di seconda generazione e versione LTE, Moto X di seconda generazione, Moto G di terza generazione, Moto X Play, Moto X Style di Motorola. La distribuzione è invece già iniziata su Nexus 5, Nexus 6, Nexus 7 (2013), Nexus 9 e Nexus Player.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il