BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Palermo > Palermo Empoli streaming

Palermo Empoli streaming live diretta gratis. Dove vedere su migliori link, siti web (AGGIORNAMENTO)

Ultimo posticipo riguardante l'undicesima giornata di Serie A che vede affrontarsi due squadre in fase di rilancio, il Palermo di Iachini contro il sorprendente Empoli di Giampaolo.




AGGIORNAMENTO: E' finita la rifinitura tra Palermo Empoli, tutto si è svolto regolarmente senza nessun problema o infortunio. Sempre bella l'atmosfera del tifo rosanero. Confermati sia i moduli che gli undici titolari anticipati. Dove vedere lo streaming live gratis in diretta lo abbiamo visto nella news

AGGIORNAMENTO: Palermo Empoli, il folto centrocampo a cinque dei rosanero sarà composto da Rispoli, Hiljemark, Jajalo, Rigoni, Lazaar con Vazquez più avanzato a giostrare dietro l'unica punta di ruolo Gilardino. Anche l'Empoli schiera un uomo, Saponara, dietro le due punte Pucciarelli e Maccarone. Mchedlidze partirà dalla panchina.

La sfida che andrà in scena lunedì alle 20:45 al Barbera vedrà in campo Palermo Empoli due squadre che giocano un buon calcio e che sono appaiate a quota undici punti in classifica. Settimana di polemiche tra Zamparini ed il tecnico rosanero; Iachini è chiamato ad una vittoria casalinga che manca ormai da agosto, per smentire voci di un suo esonero prematuro. L'Empoli si affida ad un collaudato lavoro di gruppo e ad una fase difensiva studiata nei minimi particolari.

Palermo, al "Tenente Onorato", si fanno le prove tecniche in vista della sfida contro l'Empoli; fine settimana movimentato dal solito sfogo del presidente, che ha chiosato nel post partita di Napoli con frasi poco raccomandabili ad indirizzo del proprio tecnico. Così Iachini ed i suoi ragazzi sono attesi da un posticipo in cui è vietato sbagliare, anche perché la vittoria al Barbera manca ormai da circa due mesi e mezzo, Palermo che si schiererà con il 3-5-2 titolare: in difesa confermato Sinisa Andelkovic a proteggere il talismano Sorrentino tra i pali; a centrocampo confermati Hiljemark, Rigoni e Maresca, con probabile inserimento di Quaison, che potrebbe rappresentare la sorpresa dell'ultimo minuto, in attacco la coppia gol Gilardino-Vazquez. Indisponibili: Bolzoni, Morganella e Djurdjevic.

Empoli, i ragazzi di Giampaolo reduci dalla grande prova offerta a Marassi contro la Samp (1-1 dopo aver tenuto il vantaggio) e dalla vittoria casalinga contro il Genoa, cercano conferme in trasferta dove ancora stentano a fare risultato. l'Empoli purtroppo non arriva in condizioni favorevoli per quanto riguarda la lista dei giocatori a disposizione, il tecnico dovrà fare a meno dell'ex Mchedlidze oltre che di Croce e Cosic, affidandosi al ben collaudato gioco di squadra ed alla fase difensiva curata, autentico marchio di fabbrica dell'allenatore. Quindi si va sul 4-3-1-2 titolare, con Maiello che prenderà il posto dello squalificato Dioussè in mediana, si rivedrà l'ottimo Saponara ad ispirare le punte Pucciarelli e Maccarone.
Pronostico incerto per questa partita, data la scarsa vena casalinga del Palermo e la posizione a pari punti in classifica delle due squadre, il pareggio sembra il risultato più scontato.

La partita Palermo-Empoli sarà possibile vederla in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Anche l' operatore Tim permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita Palermo-Empoli per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
Oltre a queste opzioni, alcune tv straniere rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il