BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni novità contributivo donna e uomini con mix mini pensioni, quota 100, riforma Isee, Elezioni Roma: ultime oggi mercoledì

Tra conferme e smentite si pensa a cambiare la forma sperimentale delle pensioni per superare le obiezioni della Ragioneria di Stato. E si va avanti su riforma Isee edelle grandi opere pubbliche




Nuovi metodi misti di quota 100 e mini pensioni come novità per le pensioni ad oggi mercoledì 4 Novembre con l'inserimento di una forma di contributivo per tutti ripresa da quello donna per riuscire a saltare le obiezionid ella ragioneria di Stato. E le ultime notizie sulla situazione delle strade italiane, secondo le stime, confermano la necessità di nuovi investimenti per rimettere a posto le nostre strade. I probabili candidati alla successione di Marino alla guida di Roma

Pensioni quota 100, mini pensioni: Nel dibattito sulle pensioni e alla ripresa delle discussioni in incontri e appuntamenti che iniziano già da domani, martedì 3 novembre, premier Renzi e governo, insieme alle tante proposte di cambiamento sulle pensioni di cui si è discusso nel corso di questi mesi, tra piano di uscita con quota 100, mini pensione, contributivo ma anche assegno universale, rientrano, a sorpresa, meccanismi inaspettati ma che potrebbero rivelarsi di più facile approvazione in tempi brevi. Il primo è un nuovo metodo che potrebbe non essere presentato alla Camera ma direttamente in Senato basato sul sistema di quota 100 ma con l’erogazione della mini pensione per alleggerire le penalizzazioni previste, che dovrebbero oscillare tra l'8% e il 12% e potrebbero essere modulate anche in base all’età in cui si decide di uscire e al tipo di lavoro svolto. Il meccanismo, però, di calcolo del valore dell’assegno ancora non è stato definito, così come quello dei diversi requisiti e contributi richiesti in base al lavoro che dovrebbe facilitare i lavoratori usuranti e precoci. Si tratta di un sistema sperimentale almeno nella prima fase, limitato nel tempo in base anche alla disponibilità di fondi e se la fase sperimentale dovesse dimostrare buoni risultati, allora il sistema potrebbe essere esteso. Questa novità, però, potrebbe incontrare ostacoli soprattutto per quel che riguarda un’eventuale impiego di risorse ulteriori, per cui potrebbe essere di nuovo bloccato dalla Ragioneria di Stato, e che per cercare di essere subito approvato potrebbe cambiare e diventare un contributivo donna, modificato con l’erogazione di una mini pensione, che alleggerirebbe gli alti tagli previsti (tra il 25 e 30%) e da estendere anche agli uomini.

Riforma rifacimento stradale: I rischi idrogeologici del nostro Paese in questi mesi sono più evidenti che mai e spesso, durante gli eventi di calamità naturali che hanno colpito la nostra Penisola da Nord a Sud, si sono chiaramente viste le forti lacune delle costruzioni delle nostre strade che crollano, si aprono, non reggono. Secondo Siteb, l'associazione dei costruttori e manutentori delle strade, servirebbero 50 miliardi di euro per rimettere a posto le strade italiane. Da sistemare soprattutto le reti comunali e provinciali, ma anche le arterie di competenza dell'Anas. Secondo il direttore di Siteb, Stefano Ravaioli: “Per tenere il livello di manutenzione ordinaria delle strade servono almeno 40 milioni di tonnellate di asfalto all'anno. Per noi sotto questa quota suona l'allarme; adesso siamo a 22 milioni, un livello simile a trent'anni fa”.

Elezioni Roma: Non sarà Alessandro di Battista uno dei più conosciuti esponenti del Movimento Cinque Stelle il candidato sindaco di Roma.  Oltre a Beppe Grillo a confermare che Alessandro di Battista non sarà il candidato sindaco del movimento cinque stelle per la città di Roma è stata Paola Taverna che ha detto “Pensiamo sicuramente di vincere a Roma, Di Battista non sarà candidato”. Fino alle prossime elezioni, a traghettare la città eterna verso nuovi obiettivi sarà Francesco Paolo Tronca nominato commissario. Tronca ha spiegato “Orgoglioso della fiducia accordata, affronterò il mio nuovo incarico con il medesimo impegno e lo spirito di servizio con cui ho affrontato in questi due anni il semestre europeo, l'Asem e la preparazione e gestione dell'esposizione universale”. Tra i candidati che potrebbero piacere ai romani, Alfio Marchini che piace molto a Renzi che sa benissimo che solo lui potrebbe far risalire il Pd nei sondaggi dopo la drammatica vicenda Marin.

Riforma Isee:  Il nuovo Isee al centro della prima riunione del Tavolo tecnico del Miur che ha analizzato gli effetti avuti sugli studenti universitari. Il Miur ha espresso la massima disponibilità a trovare una soluzione sulla base dei risultati dell’analisi della normativa di riferimento e sui primi dati riferiti alle borse di quest’anno, in possesso delle Regioni e degli Enti regionali, per il Diritto allo Studio. Il prossimo incontro servirà per analizzare i dati Isee ed Ispe che saranno chiesti dal Miur alle Università a seguito della quale dovrà essere formulata un’ipotesi di soluzione in attesa della definizione dei nuovi Livelli essenziali di prestazione. Soddisfatti anche i sindacati e le associazioni di settore.

ISEE 2016: calcolo e compilazione passo passo. Il modello ISEE è un ottimo strumento per ottenere benefici ed esonerei nei pagamenti per alcuni servizi pubblici come la mensa scolastica, il ticket, autotrasporti, università... ecco come compilarlo e quali documenti presentare per le detrazioni

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il