Rapporto del Lavoro svolto dal Governo nel primo anno: soddisfatto Prodi. L'italia è in ripresa

Numerose iniziative sono state prese a favore della maggiore apertura di mercati e servizi e a tutela dei consumatori; la tassazione sul lavoro è stata ridotta in misura consistente per le imprese.



Il Governo ha oggi presentato il rapporto sul primo anno di lavoro, "un monitoraggio di carattere parlamentare e amministrativo, che sempre di più sarà affiancato d'ora in poi da un monitoraggio della misurazione, affidato alle informazioni finanziarie e di bilancio (stanziamenti disponibili, erogazioni ecc.), nonché, dove possibile, ad una quantificazione dei risultati raggiunti".

"In questi 365 giorni - ha detto il presidente del Consiglio, Romano Prodi - qualcosa di importante si è mosso nel Paese.

La crescita dell'economia si è fatta più intensa. Le nostre aziende mostrano sempre maggiore capacità di reazione all'accresciuta concorrenza internazionale Le imprese si vanno nuovamente sviluppando .

Le esportazioni riacquistano peso negli scambi internazionali.

L'occupazione ha ripreso ad aumentare in modo consistente. E in parte il bilancio pubblico si è allontanato in modo netto dalle precedenti condizioni di squilibrio".

Numerose iniziative - si legge in una nota del Governo - sono state prese a favore della maggiore apertura di mercati e servizi e a tutela dei consumatori; la tassazione sul lavoro è stata ridotta in misura consistente per le imprese. Speciale attenzione è stata data alle politiche per l'energia, in primo luogo a quelle relative alle fonti rinnovabili.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il